Frasi e aforismi sul consiglio

Frasi e aforismi sul consiglio e il consigliare, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sull’aiuto e l’aiutare, Frasi e aforismi sull’ascolto e l’ascoltare, Frasi e aforismi sull’amicizia e Frasi e aforismi sul dialogo.

**

Frasi e aforismi sul consiglio e il consigliare

Il consiglio “Fai come me” è quello che gli altri ci danno di più. Peccato che allo specchio siamo soli con la nostra faccia.
(Fabrizio Caramagna)

Quelli che ti danno consigli e ti dicono “ci sono già passato”: hanno già fatto tutto prima di te, l’hanno anche fatto meglio, sono persino capaci di dirti che sono stati crocifissi e poi risorti al terzo giorno.
(Fabrizio Caramagna)

Per ogni problema esiste un consiglio non richiesto.
(Fabrizio Caramagna)

Dove mai troverò il tempo di ignorare tutti questi buoni consigli.
(Fabrizio Caramagna)

Annotatevi questa regola semplice. Criticare non è dare un consiglio e dare un consiglio non è giudicare.
(Fabrizio Caramagna)

La notte non porta consiglio. Ci promette la luna.
(Fabrizio Caramagna)

Consigliatemi un consiglio da consigliare.
(Fabrizio Caramagna)

Tra le ovvietà più consigliate: “Pensaci bene” , “Non cambiare per lui”, “Si vive una volta sola”, “ci sono passato anche io”, “sii te stesso”, “non ci devi pensare più”, “devi volerti più bene”, “tu hai tutto quello che vuoi”, “provaci, non ti costa nulla”.
(Fabrizio Caramagna)

“Al posto tuo” è il luogo più visitato da chi ama dare troppi consigli.
(Fabrizio Caramagna)

Se escludiamo i consigli in cui si consigliano sport, diete drastiche e viaggi per riflettere, i consigli si riducono del novanta per cento.
(Fabrizio Caramagna)

La maggior parte dei consigli finiscono con l’espressione “fa un po’ come ti pare”. “Fa un po’ come ti pare” è il consiglio più dato al mondo.
(Fabrizio Caramagna)
(Fabrizio Caramagna)

Oggi “ti do un consiglio” e “chi te lo ha chiesto” si sono dati la mano e si sono messi a passeggiare nel prato.
(Fabrizio Caramagna)

Anche nel più disinteressato dei consigli si nasconde una critica.
(Fabrizio Caramagna)

L’errore è sempre pronto a darti un consiglio, mentre ciò che sarebbe giusto tace.
(Fabrizio Caramagna)

Ogni volta che chiedo un consiglio me ne pento,
ma anche a far di testa mia le cose non cambiano.
(Fabrizio Caramagna)

Il consiglio migliore è l’esempio che dai.
(Fabrizio Caramagna)

Consiglio del giorno: ignorate gli stupidi e gli arroganti. Anzi, facciamo che questo è il consiglio di ogni giorno.
(Fabrizio Caramagna)

Ho seguito il consiglio, ma poi l’ho perso tra una folla di paure e ansie.
(Fabrizio Caramagna)

Un governante che si circonda di consiglieri più competenti di lui è più competente di loro.
(Fabrizio Caramagna)

In amicizia, i favori e i consigli sono come una biblioteca. Si prendono e dopo un po’ vanno restituiti.
(Fabrizio Caramagna)

L’autore esordiente attendeva con ansia la mia opinione sul suo manoscritto. Glielo restitui con un sorriso rassicurante: “Il manoscritto è buono, ma il mio consiglio è questo. Cancellate ogni parola e sostituitela con un’altra e l’effetto sarà ancora migliore”.
(Fabrizio Caramagna)

Perché voler essere nazionalista, quando basta essere un buon provincialista o anche un riconosciuto paesano, e persino uno stimato consigliere di condominio?
(Fabrizio Caramagna)

Vorrei essere il consiglio che ti porta la notte.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.