Chi sono

Mi chiamo Fabrizio Caramagna, sono nato a Torino e mi definisco scrittore e “ricercatore di meraviglie”.

 

**

Dal 7 luglio è in vendita in tutte le librerie e su Amazon il mio nuovo romanzo “Se mi guardi esisto” (Mondadori)

“Se mi guardi esisto” è una storia d’amore, un libro sull’empatia, un cantico dedicato alle creature sensibili che attraversano tempeste silenziose per salvare il mondo.

Se mi guardi esisto – Fabrizio Caramagna

**

Leggere un aforisma è scoprire che il nostro non detto è, in realtà, dicibile. E’ scoprire che ciò che giaceva indistinto dentro di noi può prendere forma e venire alla luce.

Se fotografare significa “scrivere la luce”, io fotografo le parole… cerco di inserire la luce, la luminosità in ogni frase che scrivo… Scrivo nel buio per cercare la luce…

Quando scrivo cerco di descrivere non solo la luce, ma anche l’invisibile.

“La mano del vento carezza il bosco
con lo stesso rumore con cui si apre una lettera d’amore”.

Ogni giorno cerco l’invisibile. Non riuscirei a vivere senza l’invisibile.

**

Recentemente il comune di Castro, davanti a una delle spiagge più belle del Salento, ha messo un cartello con un mio aforisma sul mare. Il mare per me è il luogo di tutte le mie ossessioni. Il mare ha sempre qualcosa da dirmi:

La vita non la misurai in anni, ma in strade, ponti, montagne, chilometri che mi separavano ogni volta dal mare“.

**

Dal mare alla tv, nel 2016 invece un mio aforisma ha portato fortuna alla coppia vincitrice Iago Garcia e Samantha Togni nella finalissima di “Ballando con le stelle”. L’aforisma citato era una frase sugli addii.

“Le parole se ne stanno zitte sulla soglia
a un passo da te che resti fuori,

e io non so come chiamarti
e chiederti di tornare indietro.

E’ così che nascono gli addii“.

**

Il 22 gennaio 2019 è uscito presso Mondadori il mio libro Il numero più grande è due, una storia d’amore, il primo romanzo poetico al mondo in cui la trama si compone esclusivamente di aforismi e poesie brevi.

Il mio libro si può acquistare in tutte le librerie o a questo link su Amazon.

COP_CARAMAGNA_cartonato_112x160.indd

**

La Stampa di Torino mi ha definito aforista e mi dedicato un articolo intitolato: Il re degli aforismi spopola su social e tv, ma nessuno sa chi è.

Recentemente Vanity Fair mi ha accostato ad alcuni illustri poeti dell’Ottocento e Novecento italiano nell’articolo La poesia rinasce su Instagram.

Fabrizio Caramagna (ph Mirko Macari)

**

Se volete contattarmi, condividere aforismi e opinioni sull’aforisma o più semplicemente conoscermi, questa è la mia pagina pubblica di Facebook. Mi trovate anche su Instagram e Twitter (dove sto lavorando a una antologia dei migliori Tweet di circa 200 autori).

Qui di seguito invece trovate la mia biografia, un po’ più “seriosa”.

**

Tradotto in 12 lingue e menzionato da testate autorevoli tra cui Il Sole 24ore e la rivista americana New Yorker, Fabrizio Caramagna è considerato uno dei più importanti “aforisti” italiani (con buona pace del correttore ortografico che considera la parola “aforista” un errore grammaticale!).

Nato a Torino, ha pubblicato i libri di aforismi Contagocce (2009) e Linee di seta (2012). In seguito ha pubblicato Il numero più grande è due (Mondadori, 2019) e Se mi guardi esisto (Mondadori, 2020).

In collaborazione con l’Associazione Italiana per l’Aforisma, Fabrizio Caramagna ha contribuito alla realizzazione del primo video cortometraggio sull’aforisma e ha pubblicato negli Stati Uniti nel 2014 (in versione bilingue italiano-inglese) The New Italian Aphorists, una antologia dell’aforisma italiano contemporaneo. Con oltre 400 articoli (contenenti recensioni, interviste e traduzioni inedite), ha fatto conoscere per la prima volta al pubblico italiano i principali scrittori di aforismi contemporanei nel mondo. Tra i diversi lavori ha curato e pubblicato Afocalypse, antologia dell’aforisma serbo contemporaneo, L’aforisma in Spagna. Tredici scrittori di aforismi e L’aforisma in Romania.

Nell’ambito dell’attività di promozione dell’aforisma italiano all’estero Fabrizio Caramagna ha curato le seguenti antologie: Aforismul în Italia, Antologia Premiului “Torino in Sintesi” – L’aforisma in Italia, Antologia dal Premio “Torino in Sintesi (edizione bilingue italiano-romeno, Petrosani, Romania, 2011) e The New Italian Aphorists – Aforisti Italiani Contemporanei (edizione bilingue italiano-inglese, New York, 2013)

Nell’ambito della promozione e diffusione dell’aforisma, Fabrizio Caramagna è socio fondatore della Associazione Italiana per l’Aforisma che gestisce il Premio Internazionale per l’aforisma Torino in Sintesi ed è membro onorario del Circolo Aforistico di Belgrado (Beogradski aforističarski krug) dal quale ha ricevuto nel 2010 il premio letterario “Zlatni Krug” (“Cerchio d’oro”).

In collaborazione con l’Associazione Italiana per l’Aforisma Fabrizio Caramagna ha contribuito alla realizzazione del primo cortometraggio in Italia sull’aforisma (regista Allegra Nasi).

Il cortometraggio si intitola “Il mondo in una frase” ed è il primo video sul genere letterario della “forma breve” realizzato professionalmente nel nostro Paese. Raccoglie la partecipazione di protagonisti ed esperti del genere i quali, attraverso testi, letture e interviste girate prevalentemente a Torino.

Qui di seguito, in questa intervista fatta in occasione del Salento in Sintesi 2018, il primo Festival dell’Aforisma in Salento, Fabrizio Caramagna – intervistato da Attilio Palma – parla di sé e dell’aforisma.