Frasi e aforismi su Novembre

Frasi e aforismi su Novembre scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulle castagne, Frasi e aforismi sul melograno e Frasi e aforismi sull’autunno.

Beautiful seasonal abstract autumn background with copyspace and falling leaves

**

Frasi e aforismi su novembre

Che siamo in novembre me lo dicono le ultime foglie che si staccano dai rami, la nitidezza dei dettagli, le guance rosse in un cielo azzurro e freddo.
(Fabrizio Caramagna)

Prenderei questo sole luminoso, il cielo pulito di nubi e la brezza leggera e ci vestirei tutti i giorni di novembre. Lo so che sono fuori tempo e fuori luogo, ma non trovi anche tu che sia bellissimo, così?
Al freddo e al grigiore ci penseremo un’altra volta.
(Fabrizio Caramagna)

Novembre trasforma i colori in silenzio. Marzo il silenzio in colori.
(Fabrizio Caramagna)

Vieni qui cielo grigio di novembre, prendi quei pastelli azzurri e blu. Ho un quaderno tutto bianco. Proviamo a scriverci un’altra storia e fingiamo che sia vera.
(Fabrizio Caramagna)

A novembre è quando più sono vivi, nel ricordo, i colori di luglio.
(Fabrizio Caramagna)

E poi ci sei tu che, anche a novembre, mi fai l’estate dentro.
(Fabrizio Caramagna)

La vita è una sorpresa, come gli imprevedibili tramonti di novembre dopo una giornata grigia.
(Fabrizio Caramagna)

Nelle strade di novembre, i passi non risuonano più come un tempo. Troppa malinconia ha invaso il mondo, troppe foglie si sono arrese.
(Fabrizio Caramagna)

A novembre ci sono un sacco di giorni grigi che non pensano a noi.
(Fabrizio Caramagna)

Arriva sempre novembre ad espropriarti di tutte le sensazioni che ottobre ti aveva regalato. E ti lascia sull’orlo di non so quanti rimpianti.
(Fabrizio Caramagna)

I cieli imbronciati di novembre
che non li vedresti sorridere neanche se una delle nuvole fosse di zucchero filato.
(Fabrizio Caramagna)

A novembre, alle cinque del pomeriggio, tutto si veste di ombra, persino questo mio sorriso
(Fabrizio Caramagna)

A novembre il pomeriggio dura cinque minuti ma la sera dura una settimana.
(Fabrizio Caramagna)

Novembre ha gli artigli di gatto piantati nella carne del tempo e non vuole sapere di andarsene.
(Fabrizio Caramagna)

Il sole di novembre prova a brillare. Ma poi inizia a sussurrare. Pregandoci di splendere al suo posto.
(Fabrizio Caramagna)

Novembre: ecco la prima nebbia, e poi la pioggia fitta e sottile a lavare la schiena dei giorni, a infilare nei petti un respiro più umido
(Fabrizio Caramagna)

Novembre. Le giornate s’accorciano e il buio punta la sua lama sulla gola dell’umore.
(Fabrizio Caramagna)

Il sole pallido di novembre segue il suo percorso con la rassegnazione dell’orafo che è rimasto senza l’oro.
(Fabrizio Caramagna)

Quelle giornate serene di novembre. E la contraddizione di un sole che sembra accarezzarti e svanire allo stesso tempo.
(Fabrizio Caramagna)

A novembre la notte scende prima, ma poi si attarda ad osservare le persone dentro le finestre accese delle case.
(Fabrizio Caramagna)

Novembre ha il colore di cieli non miei, la forma dell’esilio temporaneo, la voce delle cose che cadono e si perdono nel nulla.
(Fabrizio Caramagna)

Cadute le ultime foglie, il mese di novembre ama celebrare la staticità e riempie il mondo di nebbia e cieli grigi.
(Fabrizio Caramagna)

È pallido il sole di novembre. E la luna gli ruba metà del cielo.
(Fabrizio Caramagna)

Ho fatto scorte di luce e colori e aria leggera. Cielo grigio di novembre, non mi avrai.
(Fabrizio Caramagna)

Novembre.
Il cielo è grigio, la pioggia lava ogni colore,
ma resta il pettirosso
a ricordarci un tempo in cui la vita respirava intensa.
(Fabrizio Caramagna)

Ehi, caro 1 novembre, hai circa 30 giorni di tempo per provare che non è vero che a novembre non accade nulla.
(Fabrizio Caramagna)

**

Le mie 6 frasi preferite su novembre di autori celebri e famosi

Novembre
Il mondo è stanco, l’anno è vecchio,
Le foglie sbiadite sono liete di morire…
(Sara Teasdale)

L’anno ha sedici mesi: novembre, dicembre, gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre, novembre, novembre, novembre, novembre.
(Henrik Nordbrandt)

Ed è novembre. I pomeriggi sono più laconici e i tramonti più austeri. Novembre mi è sempre sembrato la Norvegia dell’anno.
(Emily Dickinson)

Nessuna ombra, nessun brillare, nessuna farfalla, niente api, niente frutta, niente fiori, niente foglie, nessun uccello
Novembre!
(Thomas Hood)

Ecco gli acquazzoni prepotenti e gioiosi di novembre! Lo so bene, non tutti amano queste piogge sferzanti d’autunno. A me invece queste secchiate d’acqua che scrosciano dall’alto dei cieli mettono allegria.
(Pia Pera)

Non è da ieri che imparai a conoscere
l’amore per i giorni desolati
di novembre, prima della caduta della neve.
(Robert Frost)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.