Frasi e aforismi su Pisa e la Torre di Pisa

Frasi e aforismi su Pisa e la Torre di Pisa, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi su Firenze, Frasi e aforismi su Siena, Frasi e aforismi sulla Toscana, Frasi e aforismi sulla statua e il monumento, Frasi e aforismi sull’equilibrio, Frasi e aforismi sulla torre e Frasi e aforismi su Roma.

**

Frasi e aforismi sulla Torre di Pisa

Del lungarno di Pisa amo la quiete raccolta e le aspettative che guardano felici mentre l’acqua scorre sorridente.
(Fabrizio Caramagna)

Sul Lungarno: passi lenti e incontri a sorpresa di personaggi della letteratura: buongiorno signor Leopardi, Buongiorno signor Goethe, Buongiorno signor Byron, Buongiorno signor Pound.
(Fabrizio Caramagna)

Piazza dei miracoli a Pisa. Uno spazio sospeso tra gli sguardi stupefatti dei visitatori, le macchine fotografiche che cercano di catturare nuove prospettive e il cielo azzurro come sfondo.
E all’estremità, la torre pendente a rallentare ogni certezza, a darci il senso della precarietà e della bellezza.
(Fabrizio Caramagna)

Piazza dei Miracoli. E quel senso di magia che ti prende, ché tutto sembra essere sospeso nel tempo, nell’attesa di.
(Fabrizio Caramagna)

La torre di Pisa profuma di altezze e fragilità.
(Fabrizio Caramagna)

Dalla cose storte o rotte possono nascere dei capolavori. Come la Torre di Pisa. O la Nike Di Samotracia.
(Fabrizio Caramagna)

La Tour Eiffel si aggrappa al suolo con tutte le sue gambe come se fosse stata raggiunta dalla notizia dei problemi di equilibrio della Torre di Pisa.
(Fabrizio Caramagna)

La torre di Pisa è convinta che le sia caduto qualcosa e si sporge a guardare.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.