Frasi e aforismi sull’esplorazione

Frasi e aforismi sull’esplorazione, l’esplorare e l’esploratore, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sul viaggio e il viaggiare, Frasi e aforismi sulla curiosità e Frasi e aforismi sulla conoscenza e il sapere.

**

Frasi e aforismi sull’esplorazione e l’esplorare

Siamo atlanti segreti in attesa che qualche esploratore lontano ci scopra.
(Fabrizio Caramagna)

“Abbi cura di godermi, esplorarmi, proteggermi. Non capiterò una seconda volta” mi disse la vita.
(Fabrizio Caramagna)

La forza di un esploratore è fatta di ciò che continua a cercare anche dopo averlo trovato.
(Fabrizio Caramagna)

Parole che hanno il loro fascino: novità, esplorazione, mistero, imprevisto.
(Fabrizio Caramagna)

Smettila di implorare e comincia ad esplorare.
(Fabrizio Caramagna)

L’alba è un esploratore delicato. Conosce luoghi e colori che il proseguire del giorno non ricorda neppure più.
(Fabrizio Caramagna)

Ci vorrebbe un’astronave per esplorare la faccia nascosta dell’uomo.
(Fabrizio Caramagna)

L’insegnante può essere due cose: un burocrate che ogni giorno ripete la routine e la fatica dell’insegnare.
Oppure un esploratore che ogni giorno studia, cerca, immagina nuovi modi e nuove strade di insegnamento.
(Fabrizio Caramagna)

Sappiamo tutto di Cristoforo Colombo e non sappiamo nulla dei costruttori delle tre caravelle, la Nina, la Pinta e la Santa Maria. Eppure, nel loro quotidiano lavoro manuale, dentro lo spazio angusto di un cantiere, quante terre lontane devono aver immaginato mentre ammucchiavano le assi di legno e costruivano le vele. Qualcuno di essi deve avere avuto sogni così grandi che solo Dio ne è venuto a conoscenza.
(Fabrizio Caramagna)

Tu sei il nuovo
e l’inesplorato.
La parte di me che voglio scoprire.
(Fabrizio Caramagna)

Le nostre lingue non sono mai uscite tanto come negli ultimi tempi. Adorano esplorare parti nuove del nostro corpo.
(Fabrizio Caramagna)

Fare l’amore.
Il calore entra nei corpi,
lo spazio divampa irresistibile,
ogni gesto è esplorazione della carne.
(Fabrizio Caramagna)

Ci sono amanti che realizzano il loro essere coppia solo esplorando i tabù più perversi del sesso per farne il loro dovere quotidiano.
(Fabrizio Caramagna)

Ho quel tipo di curiosità che porta a voler sapere quali vite, quali debolezze, quali virtù stiano dietro certi volti. Non è pettegolezzo. E’ voler esplorare le anime altrui.
(Fabrizio Caramagna)

Ho le guance sul cuscino, le mani sui fianchi e il corpo disteso sul letto, ma il cavallo alato che c’è in me non vuole dormire. Nel buio si accende di lontananza, vuole fare come il vento e partire e scoprire cose grandiose. Gli dico di accucciarsi e acquietarsi nella spirale del mio corpo, ma la notte è piena di sentieri e precipizi da esplorare e il sonno è una cosa troppo piccola per lui.
(Fabrizio Caramagna)

Non ci si parla più. Ognuno indossa un punto di vista, una convinzione o un pregiudizio. Pensa a proteggersi invece che a esplorare.
(Fabrizio Caramagna)

E alla fine quello che vuoi è solo uno che apra le tue finestre
e faccia entrare luce nelle stanze.
Vuoi un esploratore e un capitano,
che esplori tutto ciò che gli altri davano per scontato.
(Fabrizio Caramagna)

Dopo un po’ il silenzio chiede al pensiero di sollevarlo da quel triste incarico: “ridammi le parole, ho bisogno di esplorare di nuovo il mondo”.
(Fabrizio Caramagna)

L’esplorazione prevede sempre un distacco dalle proprie, consolidate abitudini.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.