Frasi e aforismi sul custodire

Frasi e aforismi sul custodire e il custode, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sul proteggere e la protezione, Frasi e aforismi sul rifugio e Frasi e aforismi sull’abbraccio e l’abbracciare.

**

Frasi e aforismi sul custodire

Tutti sanno collezionare. Pochi custodire.
(Fabrizio Caramagna)

Custodire è ben più di tenere.
Custodire equivale ad aver cura. Di una persona. Dei suoi sentimenti. Delle sue parole. Delle sue vulnerabilità, anche.
(Fabrizio Caramagna)

Una persona inizia a esistere nel momento in cui qualcuno la stringe e la custodisce.
(Fabrizio Caramagna)

Vi rivelo un segreto.
Tutto ciò che si custodisce con cura diventa prezioso.
(Fabrizio Caramagna)

Portami un sogno
lo custodirò
in quell’angolo di cuore dove riposano i nostri stupori
(Fabrizio Caramagna)

Lì dove nasce l’attrazione, ti aspetto.
Lì dove nasce la complicità, ti prendo.
Lì dove nasce il sogno, ti custodisco.
(Fabrizio Caramagna)

Finché ci sarà qualcuno che saprà custodire le nostre cose anche quando saremo morti, saremo in salvo.
(Fabrizio Caramagna)

Lo sai qual è l’unico modo per far ridere il Dio?
Aprire la mano di un bambino e mostrargli i segreti che custodisce.
(Fabrizio Caramagna)

Il mio angelo custode mi custodisce con una tale discrezione che a volte sembra quasi che non esista.
(Fabrizio Caramagna)

Ho fatto del cane il mio migliore amico, del fiume il mio saggio consigliere, dell’albero il mio fratello maggiore, del cielo azzurro il mio angelo custode e mi sono seduto felice in un prato.
(Fabrizio Caramagna)

In un amore tossico scivoli da un girone dell’Inferno a un altro, sempre più in basso, sempre più nel buio e nell’umiliazione.
E ogni volta che incontri il tuo custode infernale continui a scambiarlo per un angelo.
(Fabrizio Caramagna)

All’ingresso di un museo di arte contemporanea è scritto: “Qui custodiamo gli sguardi stupiti dei visitatori”.
(Fabrizio Caramagna)

Un tempo il bianco era custodito gelosamente dentro un forziere.
Poi un giorno qualcuno aprì il forziere e nacquero la neve, le onde, i sorrisi, il latte, la luna.
(Fabrizio Caramagna)

Le carezze dei miei genitori che si accumulano come monete d’oro.
Dentro un forziere che vorrei custodire per sempre.
(Fabrizio Caramagna)

L’oblio accumula, custodisce miliardi di ricordi dimenticati. E’ un infinito deposito di cose smarrite.
(Fabrizio Caramagna)

Se i segreti non sono così segreti, è perché il piacere di divulgarli supera quello di custodirli.
(Fabrizio Caramagna)

Quando inizi a rimettere i colori nei tubetti, gli strumenti musicali nelle custodie, gli orizzonti sotto il ripiano della finestra. Deve essere così che comincia la vecchiaia.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.