Frasi e aforismi sui conservatori e il conservatorismo

Frasi e aforismi sui conservatori e il conservatorismo, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sul progresso, Frasi e aforismi sul cambiamento, Frasi e aforismi sull’utopia e Frasi e aforismi sulla politica.

**

Frasi e aforismi sui conservatori e il conservatorismo

Il conservatorismo è per la separazione dei poteri. Invece che quello Esecutivo, Legislativo e Giudiziario, il futuro, il presente e soprattutto il Pssato.
(Fabrizio Caramagna)

Gli invidiosi, gli infelici, gli inquieti, i rancorosi, i vendicativi e gli ambiziosi non possono essere conservatori.
(Fabrizio Caramagna)

I giovani sono dei conservatori: vogliono la restaurazione perpetua del disordine.
(Fabrizio Caramagna)

Scegli: la temeraria incoscienza e isteria degli ultra progressisti
o l’insormontabile presunzione e immobilità degli ultra conservatori.
(Fabrizio Caramagna)

Un progressista, tra tutte le discipline olimpiche, ama il lancio del giavellotto. Un conservatore, la staffetta.
(Fabrizio Caramagna)

Conservatori.
Non pensano certo ai costumi, alle idee, alla società.
Ciò che gli interessa conservare sono soltanto i loro privilegi.
(Fabrizio Caramagna)

Meno idee si hanno e meno si è disposti a cambiarle.
(Fabrizio Caramagna)

Era un pensiero originale ma strozzato, uno di quelli che, mentre passeggia chiassoso tra i lobi cerebrali, viene risucchiato prontamente da un neurone conservatore.
(Fabrizio Caramagna)

Quando ha fame, ogni utopista finisce per accettare una buona zuppa conservatrice.
(Fabrizio Caramagna)

I progressisti pensano di avanzare con la storia e di lasciarsi dietro di sé i conservatori, ma poi finiscono per perdere forza e ritrovarseli di nuovo davanti.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.