Frasi e aforismi sulla fede

Frasi e aforismi sulla fede, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi su Dio, Frasi e aforismi sull’immortalità, Frasi e aforismi sulla religione e Frasi e aforismi sulla speranza.

**

Frasi e aforismi sulla fede

La fede ha a che fare con il desiderio e la speranza, non con i fatti o la logica.
(Fabrizio Caramagna)

La fede elimina ogni spiegazione. Andando direttamente alle conclusioni.
(Fabrizio Caramagna)

La ragione è un vecchio ponte traballante; la fede è una corda tesa.
(Fabrizio Caramagna)

Si ha un occhio per vedere e un altro per credere.
(Fabrizio Caramagna)

In quale Dio crede la rosa? Questo è il Dio in cui credo.
(Fabrizio Caramagna)

Chi ha fede si accontenta del paradiso.
Chi ha fantasia vuole qualcosa di più.
(Fabrizio Caramagna)

La fede esiste perché ciascuno ha la sua verità.
(Fabrizio Caramagna)

La fede non è una sicurezza né un riposo. E’ fatta di movimenti e di momenti dove la fiamma si alza o si abbassa.
(Fabrizio Caramagna)

La ragione conduce fino alla fede, ma poi impedisce di entrarvi.
(Fabrizio Caramagna)

La fede, quanta più se ne ha, meno esiste, fino a dissolversi nella certezza. Che è qualcosa di diverso dalla fede.
(Fabrizio Caramagna)

La fede è una sorgente in cui ci si tuffa senza essere sicuri di trovare l’acqua.
(Fabrizio Caramagna)

Per credere in Dio bisogna credere negli esseri umani. Ed è la cosa più difficile.
(Fabrizio Caramagna)

La morte è l’origine e lo scoglio della fede.
(Fabrizio Caramagna)

La fede è una oscurità che illumina.
(Fabrizio Caramagna)

La fede cresce tanto più rigogliosa quanto più il terreno è concimato di lutti.
(Fabrizio Caramagna)

Non si può evitare di osare prima di credere, perché credere è la prima audacia.
(Fabrizio Caramagna)

Virtù teologali.
La Fede. Con due sole sillabe. Come il forse. Come il dubbio. Come la luce.
La Speranza, una parole lunga, che non si smette mai di pronunciare.
La Carità, con quell’accento finale così pieno di grandezza.
(Fabrizio Caramagna)

Virtù teologali.
La Fede è un istinto.
La Speranza è un’emozione.
La Carità è un progetto.
(Fabrizio Caramagna)

Disperarsi è quasi un’offesa, per chi ha avuto fede.
Disperarsi. Non senti che suono stonato?
(Fabrizio Caramagna)

In amore quasi mai abbiamo modo di sincerarci di quanto detto dall’altro. E tuttavia gli crediamo.
La fiducia che gli rivolgiamo assomiglia alla fede in una religione misteriosa.
(Fabrizio Caramagna)

I crudeli si vendicano di essere deboli e i fanatici lavano nel sangue degli altri l’incertezza della loro fede.
(Fabrizio Caramagna)

Il bigottismo: una fede che dispensa dalla buona fede.
(Fabrizio Caramagna)

La fede sposta le montagne. Lo scettico le rimette a posto.
(Fabrizio Caramagna)

La fede moderna viene somministrata in dosi di 90 minuti, talora 120 minuti. Ma non oltre, altrimenti finisce per sembrare fuori luogo e persino antisportiva,
(Fabrizio Caramagna)

Anche se non crede in Dio, qualsiasi psicoanalista crede nel Padre, qualsiasi poeta nello Spirito Santo e qualsiasi narratore in Gesù.
(Fabrizio Caramagna)

Non devi credere in Dio o nell’assoluto o nell’aldilà. Devi credere nella tua anima. Lei sa come credere.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.