Frasi e aforismi sul male

Frasi e aforismi sul male e la malvagità, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sul bene e la bontà.

**

Frasi e aforismi sul male e la malvagità

Il paradosso è che puoi restarci impigliato tutta una vita nella linea sottile tra il bene e il male.
(Fabrizio Caramagna)

In mezzo al bene e al male c’è un vasto campo chiamato “Quando mi fa comodo”.
(Fabrizio Caramagna)

Per fare azioni buone o cattive servono lo stesso tempo e le stesse mani.
Pensaci quando dovrai compierne una.
(Fabrizio Caramagna)

Chiudere gli occhi, è lasciar fare. Nello spirito del male c’è un cieco che vuole che non si voglia vedere.
(Fabrizio Caramagna)

Per esistere il Male ha bisogno di un complice. Ma questo complice non è solo l’altro.
A volte è una metà di noi, un profilo nascosto, parallelo, ignoto persino a noi stessi.
Una specie di mostro a cui delegare ogni cosa, un killer che può sopportare il peso del crimine e che dopo aver compiuto il male, sparisce nell’ombra, lasciando che torni alla luce la parte normale, rassicurante di noi.
(Fabrizio Caramagna)

Ciò che ci avvicina al male è che noi ne siamo sempre l’origine. Il bene non sembra sgorgare da noi. Ci attraversa e basta.
(Fabrizio Caramagna)

Il male è un fiocco di neve nera.
(Fabrizio Caramagna)

Nessuno se ne accorgerà resta sempre la migliore premessa di chi vuole compiere il male.
(Fabrizio Caramagna)

Anche quando fa del bene, il malvagio lo fa male.
(Fabrizio Caramagna)

I criminali non si pentono di aver fatto il male. Si rimproverano di averlo fatto male.
(Fabrizio Caramagna)

Il male si infila anche nella sottile fessura tra la testa e l’aureola
(Fabrizio Caramagna)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.