Frasi e aforismi sul capodanno e l’anno nuovo

Frasi e aforismi sul capodanno e l’anno nuovo scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati si veda Frasi e aforismi sul Natale e Frasi e aforismi sul tempo.

**

Frasi e aforismi sul capodanno e l’anno nuovo

Non tutto è perduto se ogni 365 giorni
il calendario gregoriano ci prepara l’offerta di un nuovo anno.
Basta un brindisi a sparpagliare i giorni passati, anche quelli più neri,
e l’anno che arriva sembra già una sorpresa, una nuova forma di vita
a cui la vita va incontro.
(Fabrizio Caramagna)

Settembre. Il primo gennaio. Il primo giorno di ogni mese. Il lunedì. I solstizi e gli equinozi. Abbiamo continuamente bisogno di nuovi inizi. Di qualcosa che ci dica: “Non importa se hai fallito, ora puoi ricominciare”.
(Fabrizio Caramagna)

Dove vanno le bollicine di champagne
liberate dal ghiaccio verso l’alto?
Volano in cerca dell’anno fortunato e felice
a cui brindare?
O rinunciano all’impresa
e tornano indietro nel bicchiere,
come se tutti gli anni fossero un inganno?
Io le vorrei comprensive, pazienti,
pronte al perdono se l’anno non è come sembra,
se la clessidra non ha ancora offerto il suo granello di luce.
(Fabrizio Caramagna)

Che questo nuovo anno sia azione, impulso e apertura. Che tu possa compiere il viaggio più bello e articolato di sempre, quello verso il tuo destino.
(Fabrizio Caramagna)

Per il nuovo anno vi auguro ponti, vertigini e orizzonti
(Fabrizio Caramagna)

Un pizzico di attesa, una mescolata di sorrisi, un calice da levare in alto, parole di auguri da condividere, il tempo che scorre nell’anno nuovo: ecco gli ingredienti per la perfetta gioia di mezzanotte.
(Fabrizio Caramagna)

Delusioni, cuori spezzati, sorrisi finti, abbracci non dati, occasioni perse, promesse non mantenute, mettete tutto da parte e lasciate spazio a questo nuovo anno…
(Fabrizio Caramagna)

Il tempo non va misurato in ore e minuti, ma in trasformazioni.
(Fabrizio Caramagna)

Quanto dura un amore non corrisposto? Mesi, anni, anche lustri… Il bello di un anno non corrisposto è che dura solo un anno.
(Fabrizio Caramagna)

Anno nuovo, nessuno ti conosce.
Chissà se vieni dalle stelle, dal fango
o da un altro luogo.
Non c’è alcun legame, alcun ricordo di te.
Sei completamente nuovo.
Nuovo è il tuo vento, nuova è la tua luce,
nuova è la tua pioggia.
Ci sono ponti che non ho ancora passato,
ci sono rive che non ho ancora toccato.
Chissà se sarai tu a portarmi oltre,
se sarai tu a darmi il giusto passo.
O se dovrò aspettare un altro vento,
un altro anno ancora.
(Fabrizio Caramagna)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.