Frasi e aforismi sulla tensione

Frasi e aforismi sulla tensione, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sull’ansia, Frasi e aforismi sull’inquietudine, Frasi e aforismi sul movimento e Frasi e aforismi sull’attesa e l’aspettare.

**

Frasi e aforismi sulla tensione

È spavalda la tensione. Dilata il tempo e lo riempie di paure e attese.
(Fabrizio Caramagna)

La tensione è un tempo sospeso tra i se e i ma.
(Fabrizio Caramagna)

L’inerzia genera ruggine, la ruggine crea crepe, le crepe originano tensione.
(Fabrizio Caramagna)

Che colore ha la tua tensione?
(Fabrizio Caramagna)

È un peccato non conoscere il rumore che fa la tensione verso un desiderio. Avrebbe più o meno lo stesso suono di una gemma che sboccia.
(Fabrizio Caramagna)

La tensione racconta quanto siano vivi i dilemmi del pensare.
(Fabrizio Caramagna)

All’improvviso le ore non passano più. Le vedi aggrovigliarsi pur di non lasciar scorrere i minuti. E la tensione prepara il suo ingresso.
(Fabrizio Caramagna)

Non stancano le cose che fai.
Stanca la tensione di doverle fare.
(Fabrizio Caramagna)

Non si vive sforzando e nemmeno assecondando. Bisogna imparare l’arte difficile di trovare la giusta tensione dell’elastico.
(Fabrizio Caramagna)

L’ambiguità della parola tensione.
Può farti librare nell’aria oppure appesantirti e trascinarti in terra.
(Fabrizio Caramagna)

Togliersi di dosso la tensione è pur sempre rimedio particolarmente benefico per il bene della mente, ma bisogna far attenzione che quel bene non ci quieti definitivamente.
(Fabrizio Caramagna)

Rilassa le spalle, sciogli la tensione. Guarda che belle le nuvole della sera che mettono a tacere ogni problema.
(Fabrizio Caramagna)

Si desidera placare ogni tensione, perché la quiete ha un che di divino.
(Fabrizio Caramagna)

Ti prego entra in casa.
Lascia le paure sul pianerottolo,
metti i dubbi nell’armadio insieme al cappotto,
togliti anche la tensione,
metti il cuore comodo accanto al mio,
posa le tue promesse sulle mie mani.
apriamo le nostre anime.
(Fabrizio Caramagna)

L’inquietudine è una tensione, un fremito, un riposizionare le cose, un cambiare sempre il luogo in cui sei, un cercare nuove sfide.
L’inquietudine non stai mai ferma.
(Fabrizio Caramagna)

Raccontami una storia nuova.
Ma che abbia la tensione delle favole e delle porte lasciate socchiuse.
(Fabrizio Caramagna)

Allertiamo la tensione. Altrimenti mi annoio.
(Fabrizio Caramagna)

L’ansia positiva è quel buon livello di tensione che hai dentro per affrontare le sfide importanti.
(Fabrizio Caramagna)

Si chiama colpo di fulmine, perché senti scosse ovunque. E ti sembra di essere al centro della tensione.
(Fabrizio Caramagna)

Quel lampo di luce in uno sguardo, quello che tiene accesa la tensione di mille conversazioni.
(Fabrizio Caramagna)

Comprendi davvero una persona nei momenti di tensione, dove le difese e le maschere saltano per aria.
(Fabrizio Caramagna)

La tensione che solo la scelta dell’accoppiata cravatta e camicia sa darti.
(Fabrizio Caramagna)

I colori vivono nella tensione di apparire, di mostrarsi. Solo il bianco conosce la pace dell’immobilità.
(Fabrizio Caramagna)

Dovremmo smetterla di guardare sempre il cielo.
Forse il cielo si sgonfierebbe e si mostrebbe qual è, senza l’eterna tensione di sentirsi osservato.
(Fabrizio Caramagna)

Il circo con i suoi trapezisti, saltimbanchi e acrobati è la tensione tra ciò che vorrebbe stare sempre in aria e la sua necessità di ricadere a terra.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.