Frasi e aforismi sulla goffaggine

Frasi e aforismi sulla goffaggine e l’essere goffo. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulla distrazione e i distratti, Frasi e aforismi sulla timidezza e Frasi e aforismi sullo strano e la stranezza.

**

Frasi e aforismi sulla goffaggine e l’essere goffo

La sensibilità scambiata per goffaggine, l’educazione per debolezza, il sognare a occhi aperti per follia.
E tu non te la senti di essere maleducato e taci e ti lasci spolpare.
Che il mondo è dei furbi e degli arroganti, qualcuno l’ha già detto?
(Fabrizio Caramagna)

Preferisco una tonnellata di goffaggine
che un grammo di volgarità.
(Fabrizio Caramagna)

Un uomo così lento e goffo che inciampa nella sua ombra.
(Fabrizio Caramagna)

Il goffo ha un talento tutto suo: riesce a cascare anche stando fermo sul posto.
(Fabrizio Caramagna)

Certi volti sembrano essere stati modellati da carezze violente, altri da carezze goffe e fredde, altri ancora non devono mai aver ricevuto una carezza.
(Fabrizio Caramagna)

Ogni percorso inizia con un difficile, goffo, audace e quasi disperato primo passo.
(Fabrizio Caramagna)

A volte la vita è solo questo. Parole articolate male, istanti che schivano la luce, pensieri ingarbugliati, e noi goffi che proviamo a districarci tra tutto questo.
(Fabrizio Caramagna)

Mi stanno a cuore gli imprecisi, i distratti, quelli che inciampano sempre.
Vedo in loro la crepa familiare di un meccanismo rotto,
il movimento di un congegno che ha perso un pezzo.
E sento che dentro il loro corpo così goffo e impacciato
vibra qualcosa di prezioso che nessun altro ha.
(Fabrizio Caramagna)

Sembra goffo, imbranato, strano.
Ma ha sempre il passo dei sogni.
(Fabrizio Caramagna)

I passi falsi, gli sguardi timidi di tre quarti, quell’unico e incerto movimento che porta ad inciampare, e ogni cosa che sembra che sia si trasforma subito in un non è.
Amo i goffi, i timidi, gli impacciati.
(Fabrizio Caramagna)

C’è solo il volto nelle nostro foto sul web.
Gesti, inflessioni, andatura, vibrazioni e pure goffaggini,
insomma il nostro stile, quello che riconosci subiti in una persona
(da come sorride, cammina o tiene un bicchiere in mano)
sono delle eccezioni, direi delle scocciature,
che non rientrano nell’applicazione del programma del social,
teso a costruire l’aspetto artificiale della nostra identità.
(Fabrizio Caramagna)

La foca non cammina, non vola, non salta, non striscia. Si trascina. Sembra un animale goffo, schiacciato dal suo stesso peso. Si muove e dà la sensazione di una creatura che sta facendo uno sforzo contro la forza di gravità e si vorrebbe fare qualcosa per lei.
Ma quando si tuffa sembra che abbia lasciato la sua goffaggine sulla terraferma come si lascia un’ombra. E allora diventa una sirena veloce che va a curiosare negli anfratti del mare come i bambini quando cercano posti nuovi.
(Fabrizio Caramagna)

Non vorrei mai essere un bicchiere nella casa di una persona goffa.
(Fabrizio Caramagna)

Il goffo: la facilità con cui incappa nelle complicazioni.
(Fabrizio Caramagna)

Precoce nella goffaggine, in ritardo per tutto il resto.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.