Frasi e aforismi sul controluce

Frasi e aforismi sul controluce e le immagini in controluce, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulla luce, Frasi e aforismi sul riflesso, Frasi e aforismi sullo sfocato e le immagini sfocate e Frasi e aforismi sulla fotografia.

**

Frasi e aforismi sul controluce

Di certi istanti in controluce ne farei opere d’arte a cielo aperto. E respiri.
(Fabrizio Caramagna)

In controluce galleggi in un attimo di immaginazione pura. I riverberi del sole cancellano tutte le immagini del mondo. E se chiudi gli occhi puoi vedere quello che vuoi.
(Fabrizio Caramagna)

Un riflesso in controluce che cade verticale al confine delle ombre. E ignorando il tuo resistere al bagliore, veste e allo stesso tempo cancella il mondo.
(Fabrizio Caramagna)

La fantasia ha bisogno di essere ingrandita, sfocata, messa controluce, sporcata di colori. Altrimenti è realtà.
(Fabrizio Caramagna)

Molti nostri ricordi sono in controluce.
(Fabrizio Caramagna)

Dovremmo guardare le speranze in controluce, così da vederne i graffi e le imperfezioni, e solo allora decidere se vale la pena dedicare loro tutto il nostro tempo.
(Fabrizio Caramagna)

Solo in controluce vedi la filigrana delle cose.
(Fabrizio Caramagna)

E poi impari. A fermarti prima. A volere altre cose. A guardare il mondo in controluce.
(Fabrizio Caramagna)

Mano nella mano.
Con i desideri in controluce.
(Fabrizio Caramagna)

Ascoltarsi per un attimo. In piena controluce. Mentre intorno tutto si muove.
(Fabrizio Caramagna)

In controluce ti sembra di essere senza direzione. E ogni passo è un legame incerto che ti stringe e ti separa dal mondo.
(Fabrizio Caramagna)

Lasciarsi vincere dall’assenza di confini. Dall’idea di libertà in un orizzonte pieno di possibilità. Da un’immagine in controluce che sovverte le regole.
(Fabrizio Caramagna)

Chissà perché la polvere fluttuante nell’aria in controluce richiama i ricordi d’infanzia.
(Fabrizio Caramagna)

In controluce alcune sfumature svaniscono e i profili sembrano disegnati in modo netto da una matita nera.
(Fabrizio Caramagna)

In controluce. Dove le linee nette cambiano forma, e tu respiri fuori dai margini.
(Fabrizio Caramagna)

Sottile come un solco leggero, la nuova ruga si vede solamente in controluce.
La visito ogni giorno nella speranza di non trovarla,
la trovo con il rimpianto di averla cercata.
E mentre scorro allo specchio il mio viso, trovo altre rughe.
Sempre le solite,
eppure le curve, i segni sembrano più profondi.
Perché le guardo? Perché il Tempo mi fa paura?
O perché – come un illuso – cerco in esse un indizio
di quella saggezza che ancora non ho?
(Fabrizio Caramagna)

**

Le mie 4 frasi preferite sul controluce, di autori celebri e famosi

Ogni persona ha un suo proprio colore, una tonalità la cui luce trapela appena appena lungo i contorni del corpo. Una specie di alone. Come nelle figure viste in controluce.
(Haruki Murakami)

Mettimi in controluce vedrai poesie.
Attraversami nel buio. Vedrai la luce.
(Edward Young)

Si dice che le grandi camelie siano le più belle a vedersi controluce.
(Yasunari Kawabata)

Anni di solitudine gli avevano insegnato che non c’è un giorno che non sia, controluce, una rete di minime sorprese.
(Jorge Luis Borges)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.