Frasi e aforismi sullo sfocato e le immagini sfocate

Frasi e aforismi sullo sfocato e le immagini sfocate, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sui colori, Frasi e aforismi sulle sfumature, Frasi e aforismi sulla luce e Frasi e aforismi sulla foto e la fotografia.

**

Frasi e aforismi sullo sfocato e le immagini sfocate

La vita vera sta nelle foto sfocate, nella pelle che trema per un brivido segreto, nei riflessi indefiniti di un tramonto, in quell’attimo che non vuole farsi cogliere.
(Fabrizio Caramagna)

La fantasia ha bisogno di essere ingrandita, sfocata, messa controluce, sporcata di colori. Altrimenti è realtà.
(Fabrizio Caramagna)

Se vedi qualcosa sfocato sono io.
(Fabrizio Caramagna)

Di foto sfuocate, sgranate, mosse o storte da incorniciare in casa, per ricordarsi come era vivere tra ciò che eri e ciò che avresti potuto essere.
(Fabrizio Caramagna)

C’è una tua foto un po’ sfocata che ho riposto lì, nel taschino nascosto del cuore.
(Fabrizio Caramagna)

Sono belli i contorni sfumati. le linee appena tratteggiate. i colori sfocati che non abbagliano. I gesti morbidi. La vaghezza di un sorriso.
(Fabrizio Caramagna)

Una fotografia sfocata è la luce che asseconda il pensiero. I contorni diventano vaghi, le forme si sciolgono nei movimenti dell’indefinito.
(Fabrizio Caramagna)

Come le fotografie, talune parole richiedono la messa a fuoco, la certezza del contorno netto. Altre invece vivono di indefinito e vago.
(Fabrizio Caramagna)

La felicità scatta veloci fotografie sfocate, il dolore filma anche i particolari.
(Fabrizio Caramagna)

A volte quello che cerchiamo ce l’abbiamo così vicino da vederlo sfocato.
(Fabrizio Caramagna)

Momenti che sembra possibile fermare e la cui fotografia viene sempre sfocata.
(Fabrizio Caramagna)

Siamo solo pagine sfocate di un libro scritto in un lingua misteriosa.
(Fabrizio Caramagna)

Le lune, l’eternità e gli dei sono sempre oltre il sogno più lontano, quella che non riusciamo mai a mettere a fuoco.
(Fabrizio Caramagna)

Tu che ti allontani ed esci per sempre dall’obiettivo: una foto a metà, un’immagine sfocata, una luce intermittente come una stella lontana.
(Fabrizio Caramagna)

E quando tutto sarà attenuato, sbiadito e sfocato, rimpiangeremo questo momento in cui i sensi sembrano essere milioni e i fiori della sera sono gonfi di un sacro colore.
(Fabrizio Caramagna)

Metto a fuoco la musica e tutte cose belle della sera. E intanto sfuoco i pensieri, anzi li tolgo proprio dall’inquadratura.
(Fabrizio Caramagna)

La delusione assomigliava a un’immagine netta e definita.
L’amore a una macchia sfocata.
(Fabrizio Caramagna)

Così concentrati su se stessi da mettere fuori fuoco tutto ciò che hanno attorno.
(Fabrizio Caramagna)

Tutti che visualizzano, pochi che mettono a fuoco.
(Fabrizio Caramagna)

La tecnologia ci offre l’opportunità di accorciare le distanze, col rischio però di non riuscire più a mettere fuoco chi c’è dall’altra parte.
(Fabrizio Caramagna)

Nei selfie l’intelligenza viene sempre un po’ sfocata.
(Fabrizio Caramagna)

Mi sono fatto da parte per mettere le cose a fuoco e guardarle bruciare.
(Fabrizio Caramagna)

Dicembre: le imprecisioni di un sole che non riesce a mettere a fuoco il mondo.
(Fabrizio Caramagna)

Quando la fisica mette a fuoco il concetto di Big bang, ne viene fuori una luce troppo abbagliante che non permette di comprendere.
(Fabrizio Caramagna)

Sui social ormai tutti mirano a costruire la propria claque, piccola o grande che sia, indipendentemente dal valore di ciò che dicono e fanno. Persino polpettina66 riceve i suoi applausi per le sue foto storte o sfocate.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.