Frasi e aforismi sul riflesso

Frasi e aforismi sul riflesso, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sul paesaggio, Frasi e aforismi sul tramonto e Frasi e aforismi sulla luce.

**

Frasi e aforismi sul riflesso

Ogni tanto c’è una luce bella.
Che fa riflessi su tutte le cose: cielo, occhi, finestre.
Il tempo sorride e le persone s’innamorano.
(Fabrizio Caramagna)

Il riflesso della strada, nell’ora del tramonto, aveva qualcosa di importante da dirmi.
(Fabrizio Caramagna)

Il giorno e la notte si rincorrono ma non si incontrano. Si sfiorano all’ alba e al tramonto. Parlando attraverso i colori tenui e i riflessi.
(Fabrizio Caramagna)

Guarda i tuoi riflessi nello specchio dell’acqua:
anche se tremante, ogni cosa è più nuova di te.
(Fabrizio Caramagna)

Certi riflessi che si ripetono pur restando unici. Come certe parole che riconosceresti ovunque.
(Fabrizio Caramagna)

Quell’istante di luce perfetta, quando l’alba si gonfia di riflessi caldi e riempie il cielo.
(Fabrizio Caramagna)

Non disperare: nell’ora più tarda del giorno la luce dona un bagliore d’oro persino alle cose più grigie.
(Fabrizio Caramagna)

Poi improvvisamente la sera si posa sulla quiete delle acque, mentre il riflesso del tramonto illumina la parte più buia di te.
(Fabrizio Caramagna)

Un riflesso dorato è quel che resta del sole che scavalca la collina. L’arancio e l’azzurro, pronti a darsi battaglia nella sera che si prepara.
(Fabrizio Caramagna)

Vieni con me? Ti porto dove tutto si confonde e la notte è il riflesso della luna sull’acqua, andiamo dove le ombre inventano disegni mai visti.
(Fabrizio Caramagna)

Persino l’acqua di un rigagnolo che scorre sotto un piccolo ponte brilla talvolta di riflessi che ci si incanta a guardarli.
(Fabrizio Caramagna)

Lancia i tuoi sogni nello spazio come farfalle e qualche cosa ti riporteranno: forse solo il riflesso del bosco o forse un nuovo cielo, un nuovo amore, un nuovo mondo.
(Fabrizio Caramagna)

Quando siamo rotti e infranti mandiamo dei magnifici riflessi.
(Fabrizio Caramagna)

Col riflesso dei lampioni che riempie l’aria e fra le mani i tuoi baci a confondere il tempo.
(Fabrizio Caramagna)

I riflessi di una pozzanghera. Nella sua piccolezza ha la capacità di stendere il cielo ai tuoi piedi.
(Fabrizio Caramagna)

Li vedi i cuori sconfitti.
Sono quelli che in treno fissano un riflesso sul vetro anziché il cielo che è fuori.
Hanno occhi che bisbigliano “ormai è tardi”.
(Fabrizio Caramagna)

Certi ricordi. Come un riflesso che resta incagliato nell’acqua e non si dissolve mai davvero.
(Fabrizio Caramagna)

Quando mi sveglio, non ricordo i sogni che ho fatto. Ma loro si ricordano di me e a volte – me ne accorgo da un riflesso inatteso – vengono a trovarmi durante il giorno.
(Fabrizio Caramagna)

La magia non è nel coniglio che esce dal cilindro, ma nel riflesso degli occhi dei bambini che lo stanno guardando.
(Fabrizio Caramagna)

Al mattino gli uccelli inventano mille canti, uno per ogni riflesso della loro gola illuminata dall’alba.
(Fabrizio Caramagna)

Vieni con me? Andiamo a raccogliere tutti i riflessi di luce e rimettiamoli nel cielo per confondere l’autunno.
(Fabrizio Caramagna)

Se per una volta seguissimo la nostra ombra, forse lei ci porterebbe dove non siamo ancora stati, in un luogo pieno di luci e riflessi mai visti.
(Fabrizio Caramagna)

Quello del vento non è mai un monologo. Ai suoi soffi rispondono fruscii, profumi e piccoli riflessi.
(Fabrizio Caramagna)

Amo l’estate, quando chiudo gli occhi al riverbero, e in un angolo ombroso trovo rifugio.
(Fabrizio Caramagna)

Non arriva al mare lontano il veloce riflesso dell’acqua del fiume. Vive nell’istante e basta.
(Fabrizio Caramagna)

Il modo in cui talora svanisco. Come un riflesso nell’acqua.
(Fabrizio Caramagna)

Le persone cambiano ma spesso è solo un gioco di luci e riflessi.
(Fabrizio Caramagna)

La verità racconta l’ieri come la menzogna, ma la menzogna ci aggiunge quei colori e quei riflessi che ce lo fanno sembrare più vero.
(Fabrizio Caramagna)

Persone come nuvole. I primi momenti ti mostrano la leggerezza e i riflessi dell’alba. Ma poi iniziano a riempirsi di ombre e a coprire il cielo. E sai che porteranno pioggia.
(Fabrizio Caramagna)

L’unico risvolto negativo dell’avere un cuore buono
è che finisci per vedere un riflesso di luce
anche dentro un pugnale,
e quando termina la giornata
ti ritrovi spesso con le ossa rotte.
(Fabrizio Caramagna)

A seconda che l’onore o il denaro siano il premio della gara, l’erba dello stadio cambia luce e riflesso.
(Fabrizio Caramagna)

Poi la realtà si è fermata nella luce di un acquario. E a noi è bastato un riflesso per ritrovare noi stessi.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.