Frasi e aforismi sull’ipocondria

Frasi e aforismi sull’ipocondria e gli ipocondriaci. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sui medici e la medicina, Frasi e aforismi sulla malattia e Frasi e aforismi sulla fantasia e l’immaginazione.

**

Frasi e aforismi sull’ipocondria

La salute è una sola, le malattie sono migliaia e spesso misteriose. Basterebbe solo questo a giustificare l’ipocondria.
(Fabrizio Caramagna)

La mia ipocondria fa perfettamente le veci di quel teschio che nei quadri barocchi veniva collocato sopra la scrivania, a ricordare l’imminenza della morte.
(Fabrizio Caramagna)

Internet è la facoltà di medicina degli ipocondriaci.
(Fabrizio Caramagna)

Un ipocondriaco sta sempre scrivendo le sue ultime parole.
(Fabrizio Caramagna)

“Dottore, ho sempre l’impulso di prendere medicine. Non avrebbe qualche farmaco per contrastarlo?” disse l’ipocondriaco.
(Fabrizio Caramagna)

Il sogno di ogni ipocondriaco è una Tac portatile.
(Fabrizio Caramagna)

L’ipocondriaco si è rovinato la salute a furia di cercare di guarire.
(Fabrizio Caramagna)

Secoli di evoluzione per allungare la vita e creare un uomo ipocondriaco.
Chiedi al legionario romano – la cui vita media era 26 anni – se era ipondriaco.
(Fabrizio Caramagna)

“Vivi ogni giorno come se fosse l’ultimo”. Lo dicono allo stesso modo i romantici e gli ipocondriaci.
(Fabrizio Caramagna)

“Un bacio è l’apostrofo rosa tra le parole T’amo”. Ma l’ipocondriaco ci metterebbe in mezzo anche una cartella con gli esami del sangue.
(Fabrizio Caramagna)

L’ipocondriaco sognò di diventare edera. Il sogno sembrava rilassante mentre saliva sulle pareti, ma a un tratto l’ipocondriaco divenne inquieto quando vide un botanico che pronunciava il nome di una strana malattia e un giardiniere pronto a tagliare i rami con delle cesoie.
(Fabrizio Caramagna)

Sono un amante geloso della salute: per questo soffro di ipocondria.
(Fabrizio Caramagna)

Quando ha un po’ di mal di gola, l’ipocondriaco oscilla tra la quasi certezza di avere il raffreddore e il dubbio impercettibile di essersi preso Ebola.
(Fabrizio Caramagna)

L’ipocondriaco soffre di malattie immaginarie, il vanitoso di elogi immaginari.
(Fabrizio Caramagna)

Il modo più sicuro per guarire dall’ipocondria è morire di una grave malattia.
(Fabrizio Caramagna)

C’è vita dopo la morte? E, soprattutto, c’è ancora l’ipocondria?
(Fabrizio Caramagna)

Il giorno della resurrezione dei corpi gli ipocondriaci torneranno a provare il terrore di ammalarsi.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.