Frasi e aforismi sulle rovine

Frasi e aforismi sulle rovine, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sul tempo, Frasi e aforismi sull’archeologia, Frasi e aforismi sulla statua e il monumento e Frasi e aforismi sul deserto.

**

Frasi e aforismi sulle rovine

Tutte le rovine sono belle da guardare. Forse perché il mistero si è messo al posto della pietra, e adesso la pietra si sente qualcosa più della pietra. Si sente storia e leggenda.
(Fabrizio Caramagna)

L’aspra e continua lotta delle rovine per esser bellezza e non pietra.
(Fabrizio Caramagna)

Se dovessi rappresentare un monumento vorrei essere il Colosseo, con tutta quella caparbia autorevolezza a esibire le sue rovine.
(Fabrizio Caramagna)

Delle rovine amiamo il fatto che l’esteriorità si è sgretolata e adesso c’è solo l’interiorità che esibisce se stessa.
(Fabrizio Caramagna)

Il tempo è il più grande degli architetti. Le forme che ha conferito alla rovine non sono state eguagliate da nessun altro.
(Fabrizio Caramagna)

Un oggetto nuovo è un oggetto morto: solo le rovine sono davvero vive, solo un vestito liso mostra la sostanza del suo tessuto. Solo nell’usura delle cose vediamo una forza che è passata attraverso il movimento del tempo.
(Fabrizio Caramagna)

Ogni cento anni le città inventano un terremoto,
nascondendo vecchie rovine sotto nuove rovine.
(Fabrizio Caramagna)

Il possibile che, ogni volta testardo, prova a affacciarsi sulle rovine dell’impossibile.
(Fabrizio Caramagna)

Non ho mai visto una disorganizzazione così ben organizzata, un caos così metodico e una rovina così fiorente.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.