Frasi e aforismi sul corteggiare

Frasi e aforismi sul corteggiare e il corteggiamento. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulla seduzione, Frasi e aforismi sull’innamoramento e l’innamorarsi e Frasi e aforismi sull’amore a prima vista e il colpo di fulmine.

**

Frasi e aforismi sul corteggiare e il corteggiamento

Non quelli che ti corteggiano fino a quando non ti hanno avuto.
Ma quelli che iniziano a corteggiarti da quel momento in poi. Rari.
(Fabrizio Caramagna)

Regalami un corteggiamento estenuante fatto di tramonti, spazi intimi e sorprese inaspettate.
(Fabrizio Caramagna)

Tre cose non passeranno mai di moda: la gentilezza, la galanteria e corteggiare una donna.
(Fabrizio Caramagna)

Potremmo sederci in un bar. Continuare con gli occhi questa lenta danza di corteggiamento. Insegnare alle nostre mani a cercare stupori tutti nuovi.
(Fabrizio Caramagna)

Il corteggiamento ancora s’appoggia a concetti arcaici come la galanteria, l’invito a cena, il gioco di sguardi, il rispetto dei tempi altrui. La fretta del tutto e subito la uccide.
(Fabrizio Caramagna)

C’è un tipo di corteggiamento a cui non si resiste.
Quella delle persone che hanno imparato a conoscersi.
E hanno fatto pace con se stesse.
(Fabrizio Caramagna)

Nel corteggiamento c’è sempre la musica di fondo della delicatezza.
(Fabrizio Caramagna)

A volte il corteggiamento si ferma. E accade tutto in modo selvaggio. E’ una forma di corteggiamento anche questa.
(Fabrizio Caramagna)

Il corteggiamento, per molti si riduce al gusto della conquista e invece dovrebbe essere un gioco di sguardi lungo una vita.
(Fabrizio Caramagna)

Il corteggiamento è un’arte.
Dove i modi sono importanti. Ma i tempi lo sono di più.
(Fabrizio Caramagna)

Era più facile corteggiare quando le donne arrossivano per un complimento e non c’erano ancora i social.
(Fabrizio Caramagna)

Gi uomini bravi a corteggiare le donne. Sposate. Con altri.
(Fabrizio Caramagna)

La sera con pazienza infinita la gallina suggeriva al gallo come corteggiarla.
Ma il gallo pensavo solo a scrivere la partitura più bella per cantare l’alba.
(Fabrizio Caramagna)

Non si dovrebbe mai corteggiare la malinconia, prima o poi lei ci sta.
(Fabrizio Caramagna)

Mi piace chi sa corteggiare l’immaginazione, mentre la realtà è distratta.
(Fabrizio Caramagna)

Al mare non siamo che onde,
granelli che danzano nella risacca,
facciamo la vita da nuvole,
e corteggiamo sogni mai visti.
(Fabrizio Caramagna)

L’alba e le finestre si corteggiano in silenzio, vibrano appena per dividere la propria felicità col cielo.
Lo sanno che sta arrivando il giorno.
(Fabrizio Caramagna)

Nelle sere d’estate la luce corteggia l’impossibile.
Dovunque guardi si aprono cieli intorno a te.
E tu aspetti che le stelle tornino a visitarti.
(Fabrizio Caramagna)

Immagino la realtà come una donna dal sorriso enigmatico che sta alla finestra, mentre le parole là sotto si azzuffano per corteggiarla.
(Fabrizio Caramagna)

Tutti ad aspettar la pioggia, gli alberi spettinati, le api dentro l’alveare, i panni agitati dall’aria. Solo i grilli, noncuranti, perfezionano i loro corteggiamenti.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.