Frasi e aforismi sulla seduzione

Frasi e aforismi sulla seduzione e il sedurre, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sull’attrazione, Frasi e aforismi sull’amore a prima vista e il colpo di fulmine e Frasi e aforismi su cos’è l’amore.

**

Frasi e aforismi sulla seduzione

La seduzione adora giocare con la mente, insinuarsi sotto la pelle, ma prima ancora entra nel cuore per spogliarlo delle sue paure.
(Fabrizio Caramagna)

La seduzione è arte che richiede attenzione, leggerezza, spirito d’osservazione, passione, complicità, risate e fantasia.
(Fabrizio Caramagna)

La seduzione è più seducente se rinuncia alla banalità.
(Fabrizio Caramagna)

La vera seduzione ti spoglia delle paure
prima di denudarti.
(Fabrizio Caramagna)

La seduzione è il terreno del dubbio, del gioco, della pelle, della possibilità.
(Fabrizio Caramagna)

La seduzione è come una partita a scacchi. Quando la fiducia e l’attrazione prendono il sopravvento sulle paure e le resistenze, è scacco matto.
(Fabrizio Caramagna)

Niente è tanto seducente quanto un segreto.
(Fabrizio Caramagna)

Un corpo che abbia perso anche l’ultimo suo più piccolo granello di pudore, è ormai del tutto privo di qualsivoglia aspetto seduttivo.
E’ solo un corpo nudo.
(Fabrizio Caramagna)

La cavalleria è una potente arma di seduzione. Usatela.
(Fabrizio Caramagna)

La luna sa sempre come sedurre: si scopre poco a poco e nasconde sempre un lato in ombra.
(Fabrizio Caramagna)

– Quanto può durare il gioco della seduzione?
Se è quella giusto, anche tutta la vita.
(Fabrizio Caramagna)

Se mi interessa ciò che dici, se trovo seducente ciò che pensi, se mi attrae il tuo modo di sorridere o di camminare sotto il cielo blu, stai sicura che non mi dimenticherò di te. Magari, a causa delle circostanze della vita sarò lontano dai tuoi occhi e non ti scriverò, ma – quando sarà il momento giusto – verrò a prenderti.
(Fabrizio Caramagna)

La seduzione è spesso l’arte di ottenere da una donna ciò che la donna ha già deciso di concedere.
(Fabrizio Caramagna)

La seduzione è femmina, il corteggiamento è maschio.
(Fabrizio Caramagna)

Donne con la seduzione che trabocca dagli sguardi.
(Fabrizio Caramagna)

La malizia è la furbizia, la seduzione e la bellezza che si alleano per tramare qualcosa.
(Fabrizio Caramagna)

Il paradosso di certe seduzioni è che diventiamo più seducenti quando ci mettiamo nella condizione di chi è incapace di sedurre.
(Fabrizio Caramagna)

I trucchi li conoscono tutti ormai,
la seduzione diventa un gioco banale dopo un po’.
Mostrami la fragilità che non hai mai mostrato a nessuno.
Dimmi su quanti arcobaleni ti sei appesa.
Parlami dell’odore delle tue lenzuola.
Cerca nelle tue tasche e dimmi cosa trovi.
Guarda la luna, e raccontami di lei.
Sorridi, grida, trema.
(Fabrizio Caramagna)

Davanti all’arte ci arrendiamo all’evidenza. Nessuno può resistere a una seduzione così intensa.
(Fabrizio Caramagna)

Chiamerei “arte della reciproca seduzione” questo gioco di continuo inganno e disinganno che ha anche il nome di “comunicazione”.
(Fabrizio Caramagna)

Certe idee sono così seducenti che si dimentica che sono false.
(Fabrizio Caramagna)

Il popolo non vuole essere amato, ma sedotto e ingannato.
(Fabrizio Caramagna)

Eccola lì, l’ansia che prova a sedurre la tranquillità con una bellissima paura.
(Fabrizio Caramagna)

Le clessidre provano a sedurre il tempo con le loro curve, ma il tempo continua a fuggire.
(Fabrizio Caramagna)

In ogni autunno c’è un fuoco seducente e lento che si deposita negli occhi.
Ha la luce delle cose che stanno per finire.
(Fabrizio Caramagna)

Il rumore cadenzato della pioggia che carezza le gemme sui rami, segreta liturgia di seduzione in vista della primavera.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.