Frasi e aforismi sul nano

Frasi e aforismi sul gigante, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sul gigante, Frasi e aforismi sull’altezza, Frasi e aforismi sugli gnomi e Frasi e aforismi sulla forza.

**

Frasi e aforismi sul nano

Un nano può impugnare una calunnia. E un gigante non può difendersi.
(Fabrizio Caramagna)

Montaigne, Kant e Leopardi non superavano 1 metro e cinquanta di altezza, taglia molto vicina al limite che definisce i nani. Eppure erano dei giganti nel pensiero,
(Fabrizio Caramagna)

Se ci lasciamo ridurre, declassare o rimpicciolire non eravamo giganti neanche prima.
(Fabrizio Caramagna)

La determinazione e la volontà fanno fare passi da gigante anche sulle gambe di un nano.
(Fabrizio Caramagna)

Anche un nano può avanzare a passi da gigante e agire con grandi gesti.
(Fabrizio Caramagna)

Minuti che svettano come giganti e giorni che passano come dei nani.
(Fabrizio Caramagna)

La saggezza del mattino che ridimensiona a nani i mostri giganti delle ansie notturne.
(Fabrizio Caramagna)

Da nano a gigante
– e ritorno –
in un secondo,
quante volte ogni giorno
(Fabrizio Caramagna)

I nani corrono dietro a chi fa passi da giganti e poi all’ultimo momento lo superano e si prendono tutto il merito.
(Fabrizio Caramagna)

“Il nano”, “la pallina”, “il pulcino”.
Ma quell’espressione bellissima: “mio figlio”, che si usava un tempo, non va più di moda?
(Fabrizio Caramagna)

Se fossi uno dei sette nani sarei sognalo.
(Fabrizio Caramagna)

I nani e i pagliacci non stanno solo nei circhi equestri. Anzi, la maggior parte sta fuori.
(Fabrizio Caramagna)

I piedistalli, i podi e i gradini sono per i nani di mente.
(Fabrizio Caramagna)

La villa. La pace del sentiero che conduce al cancello, e dietro il cancello un cortile in ordine, pieno di fiori e una pattuglia di nani d’antan a sorvegliare. Sulla scalinata della casa la ciotola d’acqua di un cane che, verosimilmente, è dentro con i padroni ad aspettare l’ora di cena.
(Fabrizio Caramagna)

L’uomo di oggi pensa di essere un gigante sulle spalle di una terra che ha ridotto a nano.
Ma il nano si sta ribellando a colpi di virus, terremoti, tempeste e cambiamenti climatici.
(Fabrizio Caramagna)

Quando si è in cerca della soluzione, accade di deviare il corso del ragionamento di un millimetro e sbattere contro un muro imprevisto. E sopra questo muro c’è sempre un nano che ride delle nostre debolezze.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.