Frasi e aforismi sul correggere e la correzione

Frasi e aforismi sul correggere e la correzione, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sull’errore e lo sbaglio, Frasi e aforismi sul cambiamento e Frasi e aforismi sul cancellare.

**

Frasi e aforismi sul correggere e la correzione

Ci sono scrittori a cui occorre più tempo per scrivere che per correggere; altri a cui occorre più tempo per correggere che per scrivere.
(Fabrizio Caramagna)

Scrivere è un vizio da cui è difficile liberarsi. A 80 anni Platone correggeva ancora i suoi dialoghi.
(Fabrizio Caramagna)

Ci sono autori che non riescono a leggersi senza correggersi, come certe donne che devono rifarsi il trucco ogni volta che si guardano in uno specchio.
(Fabrizio Caramagna)

Correggere le bozze è il purgatorio dello scrittore tra il paradiso della pubblicazione e l’inferno della creazione.
(Fabrizio Caramagna)

La carta nel cestino si domanda cos’è sbagliato, come, e se magari non sarebbe bastato un punto e virgola messo nel modo giusto.
(Fabrizio Caramagna)

Le contraddizioni correggono i nostri itinerari sbagliati. Possiamo andare lontano solo a forza di cambiare strada.
(Fabrizio Caramagna)

Alcuni hanno come unico hobby quello di correggere gli altri.
(Fabrizio Caramagna)

Nessuno ci aiuta ma tutti provano un gusto speciale nel correggerci.
(Fabrizio Caramagna)

A volte il cuore non sta nel cuore. Sta nel cervello, a correggere i suoi ragionamenti cinici e insensibili.
(Fabrizio Caramagna)

Al mare non c’è un solo errore.
Niente da correggere nella traiettoria delle onde che si frangono sulla riva,
nelle storie raccontate dalle conchiglie,
nel vento che dà direzione alle nuvole e ai capelli.
(Fabrizio Caramagna)

A che cosa servono le parole? A correggere ciò che è perfetto.
(Fabrizio Caramagna)

Un autore generoso lascia qua e là dei lapsus e dei refusi nascosti perché i posteri possano correggerlo e perché i professori universitari ci tengano un corso.
(Fabrizio Caramagna)

Ingrato sforzo di un editore: correggere i refusi di un opera che, sicuramente, nessuno leggerà.
(Fabrizio Caramagna)

Rispetto ad altri generi letterari, in un aforisma la maggior parte delle correzioni si risolvono in cancellazioni.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.