Frasi e aforismi sul cancellare

Frasi e aforismi sul cancellare, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sullo scrivere e la scrittura, Frasi e aforismi sull’addio e la fine di un amore e Frasi e aforismi sul dimenticare.

**

Frasi e aforismi sul cancellare

Magari il vento è il modo che il cielo utilizza per cancellare le tracce dei suoi errori e delle sue disavventure.
(Fabrizio Caramagna)

La fretta di rinnegare le persone, di cancellare le tracce, di strappare le brutte pagine.
L’impossibile chirurgia estetica del passato.
(Fabrizio Caramagna)

La gomma da cancellare è un amico fedele che dà la sua vita per i tuoi errori.
(Fabrizio Caramagna)

Lo scrittore attendeva con ansia la mia opinione sul suo manoscritto. Glielo restitui con un sorriso rassicurante: “Il manoscritto è buono, ma il mio consiglio è questo. Cancellate ogni parola e sostituitela con un’altra e l’effetto sarà ancora migliore”.
(Fabrizio Caramagna)

Passata un’ora, una poesia è un’altra cosa: poco o nulla rispetto al momento della creazione, quando nella sua euforia magica prometteva di essere un capolavoro. Il bravo poeta lo sa, e ci lavora sopra con modifiche, aggiunte e cancellazioni.
(Fabrizio Caramagna)

L’albero che dà la gomma è presente anche nei nostri giardini, ma lui si cancella e noi non lo vediamo.
(Fabrizio Caramagna)

Quando ci alziamo e ci pettiniamo, cancelliamo con il pettine quello che abbiamo sognato di notte.
(Fabrizio Caramagna)

Tra i mestieri nuovi, vorrei fare quello che inventa una gomma che cancella la nebbia.
(Fabrizio Caramagna)

Sottolineano gli amori a matita
per avere la possibilità di cancellarli subito
alla prima responsabilità, alla prima domanda senza risposta,
per andare da qualche altra parte,
non importa dove.
Lasciare un segno del proprio ego, questo è ciò che conta.
(Fabrizio Caramagna)

Ci sono quelli che ti cancellano. E ci sono quelli che provano a modificarti scrivendo se stessi sopra di te.
Meglio i primi. Sono più sinceri.
(Fabrizio Caramagna)

Dopo un po’ di anni l’ultima lettera della parola “noi” si logora, si cancella. Diventa un “no”, qualcosa che non si può più fare, che non accade. Diventa il destino di molte coppie.
(Fabrizio Caramagna)

In amore bisognerebbe risolversi nell’altro, senza dissolversi.
(Fabrizio Caramagna)

Anni e anni a cercare di cancellare una persona e poi in quell’attimo che la rivedi capisci che è indelebile.
(Fabrizio Caramagna)

Aggiungere, soluzione comoda che ci fa credere al cambiamento. Ad accontentarsi di aggiungere, senza eliminare nulla, non si crea un nuovo ordine, ma un nuovo disordine.
(Fabrizio Caramagna)

La cosa più difficile dello scrivere non è aggiungere, ma sottrarre, togliere, eliminare. Tutti sono capaci ad aggiungere personaggi, storie, capitoli, pochi sanno eliminare.
Un corso serio di scrittura creativa, dovrebbe prevedere quattro moduli: corso per l’utilizzo della gomma per cancellare, corso per l’ utilizzo della gomma blu per cancellare i tratti scritti a penna, corso per il corretto uso di Ctrl-Alt-Del e infine corso per il corretto uso del cestino e rimozione delle bozze nella differenziata.
(Fabrizio Caramagna)

Il mare, incurante dell’uguaglianza dei diritti, cancella dalla sabbia ogni impronta che non è sua.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.