Frasi e aforismi sul vigliacco

Frasi e aforismi sul vigliacco, il vile e il codardo, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulla paura, Frasi e aforismi sulla meschinità e Frasi e aforismi sul coraggio.

**

Frasi e aforismi sul vigliacco e il vile

La vigliaccheria si esprime in un vicolo buio e nascosto, quando la dignità e la coscienza non la guardano.
(Fabrizio Caramagna)

I due verbi più amati dal codardo: ignorare e scappare.
(Fabrizio Caramagna)

Quando parlo con un vigliacco mi aumenta l’autostima.
Mi ricordo sempre come sono piccoli e viscidi i vermi.
(Fabrizio Caramagna)

La viltà si lascia vendere e comprare con facilità.
(Fabrizio Caramagna)

Nessuno nasce grande, ma quanti diventano piccoli e vigliacchi.
(Fabrizio Caramagna)

Abbassare il bersaglio, segna l’ingresso nella viltà.
(Fabrizio Caramagna)

Non chiedete mai ad un vigliacco di prendere posizione, sceglierà sempre la più comoda. Quasi sempre una fuga dalle proprie responsabilità.
(Fabrizio Caramagna)

Stare sempre nel mezzo, ti impedisce di comprendere dove sia il precipizio e dove sia la cima.
(Fabrizio Caramagna)

Il codardo preferisce la comodità di un rifiuto alla complessità di una scelta.
(Fabrizio Caramagna)

E’ difficile capire se è più per viltà, menefreghismo, coscienza sporca o voglia di quiete che una persona non denuncia un comportamento illecito.
(Fabrizio Caramagna)

Tra le azioni più vili c’è quella di usare le confidenze fatte per ferire. Usare la fiducia come arma è da vigliacchi.
(Fabrizio Caramagna)

Il vigliacco fa le azioni che può, il coraggioso le azioni che deve.
(Fabrizio Caramagna)

Eccolo lì, il bullo. Sempre uguale. Sempre violento. Sempre vigliacco. Sempre stupido.
(Fabrizio Caramagna)

Quando la violenza diventa vigliacca, se ne va in giro mascherata da bullismo.
(Fabrizio Caramagna)

Le allusioni. Una di quelle strategie che nel mio lessico è sinonimo non solo di offesa, ma anche di arroganza e vigliaccheria.
(Fabrizio Caramagna)

Il luogo preferito del vigliacco è alle spalle.
(Fabrizio Caramagna)

La storia è piena di malvagi opportunisti che vendono la loro umanità per il potere.
Per raggiungerlo hanno però sempre bisogno di qualche vigliacco subalterno che spiani loro la strada.
(Fabrizio Caramagna)

Il vigliacco che si rispetti si fregia della propria vigliaccheria come fosse prudenza e buon senso.
(Fabrizio Caramagna)

Togliere all’uomo il suo buon senso significa privarlo di molte giustificazioni per le sue vigliaccherie.
(Fabrizio Caramagna)

Tre cose che un uomo non deve essere in amore:
Falso
Codardo
Narcisista
(Fabrizio Caramagna)

“Stavo per farlo” è più codardo del “non ho voluto”.
(Fabrizio Caramagna)

Il vigliacco non sa ribellarsi. Al massimo passa con il rosso, quando non è visto da nessuno.
(Fabrizio Caramagna)

E’ vigliacco anche colui che si aggrappa a dei sogni che non diventano mai progetti.
(Fabrizio Caramagna)

Esagerare la propria debolezza, è una frequentissima soluzione, per chi intende lavarsi irresponsabilmente le mani e darsi vilmente alla fuga.
(Fabrizio Caramagna)

Una volta uno scrittore poteva essere vile per il timore, giustificabilissimo, di perdere la vita.
Oggi lo è per il timore di perdere l’editore.
(Fabrizio Caramagna)

Siamo tutti vigliacchi e disonesti. Nel momento in cui non iniziamo a lottare contro i più gravi crimini – la guerra, i tiranni, i genocidi – ne diventiamo complici.
(Fabrizio Caramagna)

Le frustrazioni sono stimolo per i coraggiosi, alibi per i vigliacchi.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.