Frasi e aforismi sulla fame

Frasi e aforismi sulla fame, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sul cibo e il mangiare, Frasi e aforismi sulla cucina e il cucinare e Frasi e aforismi sulla sete.

**

Frasi e aforismi sulla fame

La sete è un impulso improvviso. La fame, un’ondulazione lenta.
(Fabrizio Caramagna)

Non è quando si ha fame che si può essere più sicuri dei propri gusti
(Fabrizio Caramagna)

La speranza è una forma di fame: la fame dell’anima.
(Fabrizio Caramagna)

Morderlo il tempo, fino a strappargli il sapore; prima che svanisca il gusto e con esso la fame.
(Fabrizio Caramagna)

Hanno fame di luce le sere di giugno.
Persino le parole vanno a cercare la parte più chiara e luminosa di ciò che vogliono dire.
(Fabrizio Caramagna)

La luna ha sempre sete di stelle, e le stelle hanno sempre una fame di luna.
(Fabrizio Caramagna)

Ho lasciato la mia vita aperta, nel caso tu abbia fame o freddo o sonno o paura. E se non hai niente, qui c’è un un tavolo e un cuscino dove puoi distenderti e sentire che suono fanno i nostri respiri quando guardano le stelle.
(Fabrizio Caramagna)

Nostalgia del ventre materno, primo paradiso perduto, tagliato il cordone ombelicale, nell’uomo resta comunque una fame non più di cibo ma di protezione.
(Fabrizio Caramagna)

Chi vive di parole, è sempre nutrito e al tempo stesso affamato.
(Fabrizio Caramagna)

Il narcisismo è un fiore carnivoro affamato solo di se stesso.
(Fabrizio Caramagna)

Il datore di lavoro prometteva al dipendente un bel avvenire, cosa che gli permetteva di farlo crepare di fame nel presente.
(Fabrizio Caramagna)

Quando ha fame, ogni utopista finisce per accettare una buona zuppa conservatrice.
(Fabrizio Caramagna)

Se una volpe viene a mangiare nel cavo della tua mano, o è perché è morta di fame o perché è morta la sua libertà.
(Fabrizio Caramagna)

Le chiamiamo “briciole” e le lasciamo con indifferenza sul tavolo. Ma loro sono lì a ricordarci la vita dura delle campagne, la fame, la guerra, l’etica delle cose semplici.
(Fabrizio Caramagna)

Quando leggo una tua risposta frugo tra le righe, giro tra le virgole e i punti rotondi, cerco un angolino in cui hai lasciato una frase diversa dal solito. Sono come un passero affamato in cerca di briciole di luce.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.