Frasi e aforismi sulla campagna

Frasi e aforismi sulla campagna, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sul paesaggio, Frasi e aforismi sulla natura, Frasi e aforismi sugli animali e Frasi e aforismi sulla città.

**

Frasi e aforismi sulla campagna

Fai di me un prato. Con tanta luce.
E poi aggiungici un cielo, come vuoi tu.
E’ lì che io ti aspetterò.
(Fabrizio Caramagna)

Ogni filo d’erba sembra contenere una biblioteca dedicata alla meraviglia, al silenzio e alla bontà.
(Fabrizio Caramagna)

In campagna, date un nome agli alberi, carezzate le foglie, riempite gli occhi di cielo, ascoltate i discorsi del prato, fate piccoli passi, fermatevi a meravigliarvi, sorridete, lasciate scivolare via tutto ciò che è pesante.
(Fabrizio Caramagna)

Di una casa di campagna, di angoli bui, di grilli e fate che vegliavano il mio sonno di bimbo.
E poi la luce e il sorriso dei miei nonni.
(Fabrizio Caramagna)

La voce di un cancello arrugginito.
Un grande cortile dove riposano cassette e attrezzi.
Le finestre di una casa accese come occhi nel buio
La campagna è il luogo in cui ti senti scorrere addosso l’infanzia.
(Fabrizio Caramagna)

La campagna toscana. Puro incanto, colori nitidi e contorni netti. E da qualche parte un borgo sulle colline che ti fa brillare gli occhi.
(Fabrizio Caramagna)

All’estate chiedo
alberi gonfi di frutta e campagne dorate,
il mare azzurro e terrazze luminose,
la tregua di ogni paura e inquietudine,
un granello di allegria, una vibrazione di possibile.
(Fabrizio Caramagna)

Non ci vorrebbe un picnic in piena campagna, oggi? Tovaglietta a quadri, cestino della merenda, pane fresco, vino, formaggi e marmellate fatte in casa, e te che mi guardi.
(Fabrizio Caramagna)

La coda della mucca che si muove qui e là è il pendolo che segna il tempo della campagna.
(Fabrizio Caramagna)

Il prete, il sindaco, l’insegnante. Sono ancora adesso le figure più importanti in un paese piccolo e contadino.
(Fabrizio Caramagna)

L’estuario del fiume: quel momento in cui l’acqua non ha più il suo odore di erba e di campagna, ma il soffio selvaggio della salsedine e della vita del mare.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.