Frasi e aforismi sulla colazione

Frasi e aforismi sulla colazione, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sul caffè, Frasi e aforismi sul cappuccino, Frasi e aforismi sul croissant e il cornetto, Frasi e aforismi sui biscotti e Frasi e aforismi sulla sveglia e il risveglio.

**

Frasi e aforismi sulla colazione

La tavola imbandita per la colazione è una forma di attenzione – piccola e preziosa – che vale quanto una promessa.
(Fabrizio Caramagna)

A volte invece di scrivere un banale “come stai”, bisognerebbe scrivere: “Hai fatto colazione? Cosa si vede dalla finestra di camera tua? Qual è il tuo sogno oggi?”.
(Fabrizio Caramagna)

La colazione in cucina è un rettangolo pieno di miracoli. Il piatto di frutta. Il barattolo di miele. Le fette di pane appena tagliate. Dalla caffettiera si sprigiona un aroma che invita a chiacchierare con gioia. Sul vassoio, le forme della torta al cioccolato imitano perfettamente la felicità.
(Fabrizio Caramagna)

Che buone quelle colazioni al gusto di biscotti, sorrisi e chissà.
(Fabrizio Caramagna)

E oggi vorrei far colazione inzuppando i miei sogni dentro la tazza del tuo buon umore.
(Fabrizio Caramagna)

Il risveglio è una questione di equilibri, a cominciare dalle giuste proporzioni tra biscotti e caffè
(Fabrizio Caramagna)

Caffè sa di sveglia.
Biscotti sa di ero triste ma adesso no.
Marmellata sa di complicità.
Torta sa di felicità.
Incanto sa di te.
(Fabrizio Caramagna)

Di certe mattine mi piace il profumo dei sogni appena sfornati, da gustare con burro e marmellata e un tuo sorriso.
(Fabrizio Caramagna)

Il lasso di tempo della colazione è un momento leggero e adorabile, bisognerebbe far colazione tutto il giorno.
(Fabrizio Caramagna)

Certi cappuccini macchiati non sono una colazione ma un resoconto di emozioni, una mappa di profumi e di colori, una costellazione di pensieri.
(Fabrizio Caramagna)

La cucina si trasforma in una macchina del tempo e torni bambino quando fai colazione con pane e marmellata di albicocche.
(Fabrizio Caramagna)

La colazione
Le maniche arrotolate
Gustare a memoria il sapore dell’albicocca.
Raccontarsi la felicità con le parole dell’estate.
(Fabrizio Caramagna)

La colazione del sabato mattina ha un ritmo a sè stante. Dilata il tempo e moltiplica i sapori.
(Fabrizio Caramagna)

Il lasso di tempo della colazione durante il week-end è piuttosto elastico, a volte si può fare colazione fino a pomeriggio inoltrato.
(Fabrizio Caramagna)

La fata aveva occhi di miele e trangugiava arcobaleni a colazione.
(Fabrizio Caramagna)

A volte mi sveglio con la voglia di quell’odore di colazione che si sente nelle boulangerie di Parigi.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.