Frasi e aforismi sui limiti

Frasi e aforismi sui limiti e le limitazioni, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sui confini, Frasi e aforismi sulla libertà e Frasi e aforismi sull’orizzonte.

**

Frasi e aforismi sui limiti

I limiti li lascerei agli schemi, ai pregiudizi e ai luoghi comuni.
Io mi tengo le possibilità della fantasia. Tutte.
(Fabrizio Caramagna)

Non arrenderti. Se c’è un limite, c’è pure un oltre.
(Fabrizio Caramagna)

Muri, confini, limiti, staccionate, sbarre, gabbie, definizioni.
Quando l’unica cosa che dovrebbe starci attorno è un abbraccio.
(Fabrizio Caramagna)

Lei parlava, descrivendo i suoi difetti e i suoi limiti.
Io ascoltavo, riscrivendo i suoi pregi e la sua bellezza.
(Fabrizio Caramagna)

Diffidate dalle limitazioni.
(Fabrizio Caramagna)

Scambio limiti della mente con orizzonti del cuore.
(Fabrizio Caramagna)

Ossigeniamo i pensieri. Arcobaleniamo i sogni. Illimitiamo l’immaginazione.
(Fabrizio Caramagna)

Gli amori non hanno confini di genere, razza e sesso, hanno solo orizzonti e talvolta dei limiti. Di fragilità, di tempo, di paure.
(Fabrizio Caramagna)

L’amore è il coraggio di superare i propri limiti.
Ma anche il rispetto nel fermarsi di fronte a quelli altrui.
(Fabrizio Caramagna)

E’ difficile disegnare i nostri limiti. La prudenza e il senso del ridicolo si fermano molto prima e hanno paura ad avvicinarsi. Il coraggio, la speranza e l’incoscienza vanno sempre oltre e quando ce ne rendiamo conto, si sono fermati troppo in là.
(Fabrizio Caramagna)

Questo affacciarsi sull’ignoto e lanciare un sasso lontanissimo,
in attesa di udirne un limite o una risposta.
(Fabrizio Caramagna)

Chi ti fa da catena, chi ti fa da limite, chi ti fa da orizzonte.
A volte sono tre persone diverse, a volte sono la stessa persona.
(Fabrizio Caramagna)

Il limite più grande, queste mie braccia. Incapaci di sfidare lo spazio e la distanza.
Inermi, lungo i fianchi, non riescono a raggiungerti.
Sanno solo sognare la tua pelle.
(Fabrizio Caramagna)

A volte non cerchiamo di superare i nostri limiti. Ingrandiamo solo il cerchio dove siamo intrappolati.
(Fabrizio Caramagna)

C’è sempre un limite oltre il quale non si va. Puoi spostarlo di qualche metro in avanti ma resto sempre un limite.
Di illimitato ci sono solo le offerte pubblicitarie.
(Fabrizio Caramagna)

L’uccello uscito dalla gabbia trova presto i suoi limiti.
(Fabrizio Caramagna)

Vorrei fare con te
quello che la luna fa con i lupi, le maree e gli innamorati.
Vorrei farti perdere ogni controllo,
vorrei trascinarti al di là di ogni limite,
nel mondo della follia e del caos.
(Fabrizio Caramagna)

La persona giusta.
Qualcuno che abbia voglia di cercarti anziché perderti,
inventarti anziché darti per scontato,
farti spazio anziché limitarti.
(Fabrizio Caramagna)

La riva del mare è il limite più bello perché non è mai fermo e ha sempre questa voglia di seguire il vento e portarsi dietro i bambini e l’estate.
(Fabrizio Caramagna)

La mente ci fa vedere i limiti. Il dolore ci fa capirli.
(Fabrizio Caramagna)

Un limite che il politico supera facilmente, è il limite di parola.
(Fabrizio Caramagna)

Le scelte sono belle ma anche le rinunce hanno un loro valore,
perché definiscono i nostri limiti, perché mostrano le strade rimaste senza uscita,
le cose costruite e non finite, i condizionali che non sono fioriti.
(Fabrizio Caramagna)

In un’epoca di megalomania e di spreco, la brevità dell’aforisma ci insegna a farci più piccoli, a dosare le parole, a essere consapevoli dei limiti
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.