Frasi e aforismi sulla libertà

Frasi e aforismi sulla libertà e l’essere liberi, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulla vita, Frasi e aforismi sul desiderio e Frasi e aforismi sul viaggio e il viaggiare.

**

Frasi e aforismi sulla libertà

Se cerchi di mettere uno spirito libero in gabbia, scoprirai che anche le gabbie possono volare.
(Fabrizio Caramagna)

La libertà non è fare quello che si vuole. Neanche l’uomo più ricco del mondo può fare quello che vuole. Ci sarà sempre il sole, l’ombra, il freddo ad obbligarlo a fare qualcosa di diverso.
La vera libertà è essere se stessi, coltivare e mostrare al mondo quello che si è davvero.
(Fabrizio Caramagna)

La libertà ha il sapore dell’aria aperta e delle conversazioni leggere davanti al mare.
(Fabrizio Caramagna)

L’acqua è sempre libera, anche nella rete del pescatore. Bisognerebbe imparare ad essere come l’acqua. Fluidi, adattabili, leggeri.
(Fabrizio Caramagna)

Le libertà sono contenute una dentro l’altro come delle matrioske russe. Man mano che apri le matrioske, le libertà diventano sempre più importanti. Finché arrivi all’ultima, quella che è davvero essenziale. Lì c’è la parte più intima e personale di te, lì c’è il nucleo invisibile della tua identità che nessuno può permettersi di violare.
(Fabrizio Caramagna)

Sviluppo un eccessivo attaccamento alle persone che mi danno libertà.
(Fabrizio Caramagna)

Né di obblighi né di abitudini né di aspettative, ma di piacevoli libertà circondami.
(Fabrizio Caramagna)

Ti lascio la libertà di essere chi vuoi e dove vuoi.
So stringere solo così, lasciando spazio.
(Fabrizio Caramagna)

L’anarchia, liberando qualcuno, compromette la libertà di quegli altri che hanno deciso di seguire le regole e il buon senso.
(Fabrizio Caramagna)

La libertà della foglia che abbandona il ramo è la responsabilità di tornare ogni primavera.
(Fabrizio Caramagna)

Essere liberi senza punti di riferimento è come respirare senza polmoni.
(Fabrizio Caramagna)

Una libertà senza regole sarebbe come una poesia senza linguaggio o una musica senza note.
(Fabrizio Caramagna)

La libertà è una cosa complessa, siamo chiamati a concederla molte volte prima di capire come e quanta ne vogliamo per noi.
(Fabrizio Caramagna)

Non cercare sempre l’incastro perfetto: a volte è meglio essere il tassello sbagliato del puzzle e vivere libero.
(Fabrizio Caramagna)

La libertà non è altro che il vantaggio dell’anima sul corpo, dello spirito sulle cose, dell’intelletto sulla stupidità, della forza sulla fragilità, del cavaliere sul drago, dell’onda sul vento.
(Fabrizio Caramagna)

La libertà finisce dove iniziano le conseguenze.
(Fabrizio Caramagna)

Ci sono quelli che trovano la propria libertà solo costruendo prigioni per gli altri. E’ una delle forme di libertà più disprezzabili.
(Fabrizio Caramagna)

Voler possedere un’altra libertà, è una delle più riprovevoli patologie dell’egoismo.
(Fabrizio Caramagna)

Si può anche gettare la libertà in prigione. Essa sopravvive a qualsiasi avvocato e giudice.
(Fabrizio Caramagna)

Del mare amo la vastità, quel suo seminare e liberare nell’aria respiri e richiami di libertà.
E ogni volta so che l’ormeggio dal mondo si scioglie appena entro nelle sue acque, che il viaggiare a bracciate verso l’orizzonte è l’inizio di qualcosa di nuovo.
(Fabrizio Caramagna)

La corrente del fiume non può portare con sé le nuvole che si specchiano. Ha conosciuto una libertà più grande della sua.
(Fabrizio Caramagna)

La libertà può fare paura.
A volta è meglio aggrapparsi a delle catene per non cadere,
ignorare delle possibilità per non sentire il vento dell’ignoto.
(Fabrizio Caramagna)

La verità non ha mai garantito mondi privi di dolore, ma ci ha sempre offerto strumenti di libertà.
(Fabrizio Caramagna)

Uscire da un’abitudine, è uno dei possibili modi per riscoprire la libertà.
(Fabrizio Caramagna)

“Essere liberi” significa inevitabilmente anche esser un po’ soli.
(Fabrizio Caramagna)

Quando ci voltiamo indietro,
scopriamo che c’è tanta schiavitù in ciò che lasciamo
e tanta libertà in ciò a cui andiamo incontro.
(Fabrizio Caramagna)

La libertà in amore è fare quello che si vuole, facendo, allo stesso tempo, quello che si deve fare.
(Fabrizio Caramagna)

Due libertà che si affrontano sono sempre libertà, mentre sono servitù due libertà che si accordano in un compromesso.
(Fabrizio Caramagna)

Un giorno nato libero ma poi presto catturato dallo spirito del “questo lo faccio”, “quest’altro lo faccio tra poco”, “quest’altro chissà”.
(Fabrizio Caramagna)

Se uno scoiattolo viene a mangiare nel cavo della tua mano, o è perché è morto di fame o perché è morta la sua libertà.
(Fabrizio Caramagna)

L’eccessiva libertà porta gli insetti a schiacchiarsi contro il parabrezza.
(Fabrizio Caramagna)

Se la libertà è difficile da definire, la sua assenza lo è molto meno: quando si hanno tanti doveri e nessun diritto, non si è più liberi.
(Fabrizio Caramagna)

In ogni secondo della giornata la libertà ha bisogno di verificare i suoi limiti.
(Fabrizio Caramagna)

**

Le mie 10 frasi preferite sulla libertà di autori celebri e famosi

La libertà non sta nello scegliere tra bianco e nero, ma nel sottrarsi a questa scelta prescritta.
(Theodor Adorno)

L’uomo veramente libero è colui che rifiuta un invito a pranzo senza sentire il bisogno di inventare una scusa.
(Jules Renard)

L’uomo crede di volere la libertà. In realtà ne ha una grande paura. Perché? Perché la libertà lo obbliga a prendere delle decisioni, e le decisioni comportano rischi.
(Erich Fromm)

Chiudete tutte librerie, se volete; ma non c’è nessun cancello, nessuna serratura, nessun bullone che potete regolare sulla libertà della mia mente.
(Virginia Woolf)

Bisogna sempre avere il coraggio delle proprie idee e non temere le conseguenze perché l’uomo è libero solo quando può esprimere il proprio pensiero senza piegarsi ai condizionamenti.
(Charlie Chaplin)

La libertà è la possibilità di dubitare, la possibilità di sbagliare, la possibilità di cercare, di esperimentare, di dire no a una qualsiasi autorità, letteraria artistica filosofica religiosa sociale, e anche politica.
(Ignazio Silone)

Per molti, libertà è la facoltà di scegliere le proprie schiavitù.
(Gustave Le Bon)

Mi dicono: se trovi uno schiavo addormentato, non svegliarlo, forse sta sognando la libertà. Ed io rispondo: se trovi uno schiavo addormentato, sveglialo e parlagli della libertà.
(Khalil Gibran)

Mi dicono: se trovi uno schiavo addormentato, non svegliarlo, forse sta sognando la libertà. Ed io rispondo: se trovi uno schiavo addormentato, sveglialo e parlagli della libertà.
(Khalil Gibran)

Se sei libero sei tu che crei il mondo; se non sei libero il mondo crea te!
(Efim Tarlapan)

Se mi lasci libera, mi hai già insegnato come restare.
(Emily Dickinson)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.