Frasi e aforismi sulla matematica

Frasi e aforismi sulla matematica, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulla scienza e gli scienziati, Frasi e aforismi sulla geometria, Frasi e aforismi sui numeri, Frasi e aforismi sulla logica e Frasi e aforismi sulla filosofia.

**

Frasi e aforismi sulla matematica

La matematica è la musica muta della ragione.
(Fabrizio Caramagna)

La vera fidanzata del matematico è l’ipotesi.
(Fabrizio Caramagna)

Un matematico parte da un problema e poi crea la soluzione. Un politico comincia offrendo la soluzione e poi crea il problema.
(Fabrizio Caramagna)

In merito ai costruttori di ponti ed edifici, preferisco quelli che confidano più nei calcoli matematici che nella Divina Provvidenza.
(Fabrizio Caramagna)

Spesso la verità ha l’evidenza di una formula matematica: ma anche allora molti non ci crederanno.
(Fabrizio Caramagna)

Stanotte il cielo, mostrandomi l’ordine di miliardi di costellazioni, cerca di spiegarmi la matematica.
Io, qui in basso, mostrandogli migliaia di domande senza risposta, provo a spiegargli la fragilità.
(Fabrizio Caramagna)

Un teorema matematico che non può essere raccontato e spiegato in modo comprensibile a un non addetto ai lavori resta solo un freddo teorema matematico.
(Fabrizio Caramagna)

In una lavatrice sono all’opera non so quanti algoritmi matematici complessi. Ma tutto quello che noi vediamo dall’oblò sono dei panni che girano confusamente.
(Fabrizio Caramagna)

Se l’universo è una struttura matematica, voglio parlare con l’algoritmo che ne ha deciso la nascita!
(Fabrizio Caramagna)

La matematica ha inventato i numeri.
La finanza il 50% + 1.
(Fabrizio Caramagna)

I numeri sono i soldati della matematica: la sottrazione è il sergente, la somma il capitano, la moltiplicazione il colonnello e la radice quadrata è il generale.
(Fabrizio Caramagna)

La chiarezza della matematica la priva di innocenza. C’è qualcosa di torbido in tanta limpidezza.
(Fabrizio Caramagna)

L’egoismo è la matematica fatta di un solo numero: l’uno.
(Fabrizio Caramagna)

“A poco a poco sempre meno”. Chi ha inventato questa tragica formula matematica?
(Fabrizio Caramagna)

Qualche matematico un giorno dovrà spiegarci perché l’equazione miglior gioco = vittoria certa non funzioni.
(Fabrizio Caramagna)

Nessun successo è mai assicurato, mentre ogni esitazione conduce al naufragio.
Non c’è una geometria del successo, mentre c’è una matematica del fallimento.
(Fabrizio Caramagna)

L’unico insieme che non risponde alle leggi della matematica e della logica è l’insieme a te.
(Fabrizio Caramagna)

L’impossibile geometria delle nuvole. La matematica ordinata dei cipressi. E una strada che passa accanto.
(Fabrizio Caramagna)

Al giorno d’oggi la sottrazione suscita più interesse dell’addizione.
(Fabrizio Caramagna)

Ah, se per risolvere un problema d’amore bastasse mettere tra parentesi la persona amata e poi elevarla al quadrato.
(Fabrizio Caramagna)

Purtroppo, l’energia spesa da milioni di persone per un problema triviale, non sarà mai impiegata per risolvere una formula matematica o per scoprire una nuova molecola in campo medico.
E’ questo il problema del mondo.
(Fabrizio Caramagna)

Il terrapiattismo e altre forme di teoria del complotto sono una specie di idiozia che può essere curata con una comunissima equazione di primo grado.
(Fabrizio Caramagna)

La grammatica e la sintassi non sono un semplice capriccio. È come in matematica: chi scrive male un numero ottiene un risultato falso.
(Fabrizio Caramagna)

A che serve che la matematica sia una scienza esatta se, durante il Covid, lo stesso numero per alcuni è “tanto” e per altri è “poco”?
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.