Frasi e aforismi sulla scienza

Frasi e aforismi sulla scienza e gli scienziati. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulla ragione, Frasi e aforismi sulla ricerca e il cercare, Frasi e aforismi sui numeri e Frasi e aforismi sulla filosofia.

**

Frasi e aforismi sulla scienza

Proprio in questo momento, qualcuno sta usando un microscopio o un telescopio. Forse scoprirà una risposta o porrà nuove domande. Lo sta facendo anche per me.
(Fabrizio Caramagna)

La scienza fa, la religione promette.
(Fabrizio Caramagna)

Lo scienziato parla del più e del meno, l’ignorante del più o del meno.
(Fabrizio Caramagna)

La scienza va solo avanti, la religione e la filosofia tornano spesso indietro.
(Fabrizio Caramagna)

La scienza dimostra, la religione predica.
(Fabrizio Caramagna)

Uno dei mali a cui la scienza non riesce a porre rimedio è la stupidità universale.
(Fabrizio Caramagna)

La scienza rappresenta una pietra di inciampo per tutti coloro che vogliono essere liberi di dire ciò che gli pare e di imporlo grazie alle fake news e alla loro forza di manipolazione.
(Fabrizio Caramagna)

Non basta che una evidenza scientifica venga dimostrata da uno scienziato, da un esperto, da un professore. Deve ancora passare al vaglio dei ciarlatani e del popolo dei social.
(Fabrizio Caramagna)

La scienza non risponde a tutte le domande. Ma impedisce che si prendano per buone alcune risposte.
(Fabrizio Caramagna)

La scienza ci porta una grande quantità di vantaggi materiali. Ma noi continuiamo a chiederle quei vantaggi spirituali che non ci può dare.
(Fabrizio Caramagna)

E’ un paradosso. La scienza va sempre più avanti, il progresso sempre più indietro.
(Fabrizio Caramagna)

La scienza fornisce conoscenze, qualche volta certezze, spesso dei dubbi.
(Fabrizio Caramagna)

Gli scienziati dicono che siamo fatti di atomi, ma un albero mi ha sussurrato che siamo fatti di sogni, un’onda mi ha detto che siamo fatti di viaggi, un bambino che gioca con le fate mi ha raccontato che siamo fatti di meraviglia.
(Fabrizio Caramagna)

La scienza si accontenta di trovare qualche volta i come, non i perché, i perché sono introvabili come gli unicorni e le fate in un bosco d’autunno.
(Fabrizio Caramagna)

Un giorno la non vita si trovò nella necessità di inventare la vita. Non sapremo mai perché.
(Fabrizio Caramagna)

Nella scienza, termini come “svelare”, “esaminare”, “analizzare”, “penetrare” sono solo degli eufemismi che continuano a nascondere la nostra profonda ignoranza su alcune questioni.
(Fabrizio Caramagna)

Se l’universo potesse conoscere le teorie della scienza al riguardo, probabilmente alzerebbe gli occhi al cielo.
(Fabrizio Caramagna)

Quando la fisica mette a fuoco il concetto di Big bang, ne viene fuori una luce troppo abbagliante che non permette di comprendere.
(Fabrizio Caramagna)

Giunto al termine della sua ricerca, lo scienziato disse: “Ho trovato”, senza precisare che aveva trovato un’altra ricerca.
(Fabrizio Caramagna)

Nella scienza leggi i libri più recenti. In letteratura, i più antichi.
(Fabrizio Caramagna)

Il filosofo immagina una società libera dagli idioti. Lo scienziato immagina una società talmente logica e razionale da essere a prova di idioti.
(Fabrizio Caramagna)

Gli statistici sono scienziati che spesso danno i numeri.
(Fabrizio Caramagna)

Le rette parallele che non si incontrano mai, pur camminando fianco a fianco. Di tutte le scienze, la geometria sa essere la più beffarda.
(Fabrizio Caramagna)

La fisica di oggi si occupa di cose sempre più microscopiche. Forse è lì che un giorno troverà Dio.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.