Frasi e aforismi sulla velocità

Frasi e aforismi sulla velocità, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulla lentezza, Frasi e aforismi sull’ansia e Frasi e aforismi sul tempo.

**

Frasi e aforismi sulla velocità

La velocità dell’uomo è rimasta all’incirca quella che era migliaia di anni fa, una velocità piccolissima. La velocità delle cose invece è diventata enorme, non fa che aumentare.
(Fabrizio Caramagna)

Oggi si parla velocemente, si guida velocemente, si pensa velocemente, si scrive velocemente. Si corre e si supera, manca la calma e la pazienza. Guai se su whatasapp ci arriva un vocale che supera i due minuti. Viviamo nel’ebrezza collettiva della rapidità.
(Fabrizio Caramagna)

La velocità con cui si passa da un interesse eccessivo al totale disinteresse, a volte in pochi minuti, è una delle caratteristiche della nostra società.
(Fabrizio Caramagna)

In amore è diventato tutto veloce. Sei appena decollato e ti stai allacciando le cinture di sicurezza che stai già per atterrare.
(Fabrizio Caramagna)

E’ un tempo dove si consuma tutto rapidamente, come dominasse una voracità che distrugge.
Si consumano non solo oggetti, ma anche idee. Quanto dura un pensiero su internet? Neanche una giornata.
E i sentimenti? Basta un clic e si rescinde un legame che durava anni.
(Fabrizio Caramagna)

Nella nostra epoca è sempre più breve il lieto fine. Va consumato in fretta, altrimenti deperisce. Già incalzano nuove storie, nuove tragedie.
(Fabrizio Caramagna)

Oggi vorrei velocizzare le nuvole, rallentare le farfalle e far esplodere almeno dieci pregiudizi.
(Fabrizio Caramagna)

Internet veloce, treni ad alta velocità, ricette veloci.
Gli alberi continuano a crescere con la lentezza di sempre.
(Fabrizio Caramagna)

Da non credersi la velocità con cui oggetti e ricordi conservati per anni, a ricordare momenti indimenticabili, volano nella spazzatura senza rimpianto.
(Fabrizio Caramagna)

Tutto va così veloce in questa società. Quando il verme è ancora dentro il frutto, l’amo è già dentro il verme.
(Fabrizio Caramagna)

La velocità, questo mercante di illusioni, non la paghiamo solo con gli incidenti sulle strade, ma anche con una lettura troppo rapida delle cose. E a leggere lentamente che dovremmo applicarci per cogliere le persone, i fatti e le emozioni. E invece la nostra attenzione dura pochi secondi e giriamo subito pagina.
(Fabrizio Caramagna)

I medici delle ultime generazioni, cresciuti nella velocità e nella fretta, hanno maggiori difficoltà ad affrontare le sofferenze altrui e per questo sono sbrigativi, distanti, indifferenti. Non hanno tempo di ascoltare il paziente. Ascoltano solo l’urgenza.
(Fabrizio Caramagna)

Il tempo può andare a una velocità anche superiore a quella della luce. Perché è inseguito da tutti gli orologi dell’universo.
(Fabrizio Caramagna)

Tra il rumore e la velocità della vita, una foglia mi chiama per nome e tutto si calma, tutto torna a essere silenzioso e lento.
(Fabrizio Caramagna)

La passione della velocità simboleggia la rivolta dell’uomo contro il destino impassibile, dando all’impazienza lo slancio della volontà e all’ebrezza l’andatura della potenza.
(Fabrizio Caramagna)

L’effimero: una freccia così veloce che non fa in tempo a proiettare la sua ombra.
(Fabrizio Caramagna)

Mi dispiace solo per questo universo che si sta espandendo a una velocità folle, con me da una parte e tutto quello che dovrebbe essere, dall’altra.
(Fabrizio Caramagna)

A volte lo senti che devi cambiare passo e lasciare una persona. E’ come quando a 10 anni ci si alzava sui pedali della bici per prendere velocità.
(Fabrizio Caramagna)

Le gazzelle: le loro gambe sono veloci come il lampo di un fulmine e i loro occhi sono dolci come quelli di una fanciulla in amore.
(Fabrizio Caramagna)

Amo le linee, con loro velocità, la loro tenacia, la loro urgenza di arrivare sempre da qualche parte.
(Fabrizio Caramagna)

D’estate Le cose migliori succedono velocemente, mentre lo stupore ti agguanta le spalle e il vento sorride leggero.
(Fabrizio Caramagna)

Nei sogni viaggia tutto veloce e c’è una luce splendida e anche il sole ti da del tu, ma la vita è a piedi e piove.
(Fabrizio Caramagna)

Le affinità veloci, immediate. Quelle che non serve tempo, né spazio.
Quelle che arrivano come un tornado d’estate.
(Fabrizio Caramagna)

La lentezza o la velocità dell’esecuzione non ne misurano l’eccellenza. Alcune opere sono nate rapide e leggere sotto la piuma, altre, dopo essere state a lungo covate, escono a poco a poco da un uovo incantato.
(Fabrizio Caramagna)

A volte vedo passare la felicità davanti alla finestra,
gira la testa verso di me,
ma non capisco che cosa dice, passa troppo veloce.
Un passero mi guarda.
Lui sa che cosa ha detto la felicità,
per questo gonfia il petto orgoglioso
e poi vola leggero nel cielo.
(Fabrizio Caramagna)

Benchè dotato di una grande fantasia,
il tempo si attiene scrupolosamente alle leggi che egli stesso si è dato.
Ha una certa familiarità con l’eterno,
ma dialoga anche con il vuoto e la noia.
A volte raggiunge velocità inverosimili e così può sembrare strano che un minuto duri solo sessanta secondi.
Altre volte è di una lentezza esasperante e ci si chiede che cosa se ne faccia di tutte quelle 24 ore.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.