Frasi e aforismi sulla lentezza

Frasi e aforismi sulla lentezza, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sul tempo, Frasi e aforismi sulla serenità e Frasi e aforismi sulla velocità.

**

Frasi e aforismi sulla lentezza

E comunque io piuttosto che la velocità della luce scelgo la lentezza di un bacio.
(Fabrizio Caramagna)

Invitato per poche ore dal mondo
a godere della sua serenità,
rallento il mio corpo
in una rete di “lo faccio dopo”.
I doveri da fuori mi guardano stupiti.
(Fabrizio Caramagna)

Il buio si dilata, il cuore rallenta, la calma scende addosso. Quella lentezza che solo di notte sa come avvolgerti.
(Fabrizio Caramagna)

Un bar qualunque, una manciata di ore che si fanno lentezza, una cioccolata calda e un sogno da guardare con calma.
(Fabrizio Caramagna)

Ho riempito le mie valigie di possibilità. Mi godo questa infinita lentezza che precede il viaggio, lancio in aria i dadi della curiosità e so che comunque andrà tutto bene.
(Fabrizio Caramagna)

La mia vita frenetica in città non aveva un cielo. Qui al mare lo ritrovo.
Vedo l’orizzonte. Ascolto le onde. Rallento finalmente. La velocità mi impediva di essere me stesso. Nel momento in cui scendo dalla macchina, che mi ha portato fin qui, smetto di essere veloce.
Adesso la felicità ha una durata indefinita. Non faccio che una cosa alla volta, con la stessa lentenzza delle nuvole lontane.
Adesso sono tutto quello che il mondo vuole proibirmi di essere: un atomo di luce, un colore, un granello di salsedine, che vive nel qui e ora. Senza ambizioni. Senza orgoglio. Senza vanità.
(Fabrizio Caramagna)

La città. Il tempo che scorre. I tram pieni di persone sole. I colori sui muri e il grigio sui visi. I passi veloci, gli sguardi smarriti e le vite di fretta.
Poi viene la sera. Ogni cosa rallenta, prende fiato. E tu che cammini, indossando un sorriso bellissimo
(Fabrizio Caramagna)

La lentezza o la velocità dell’esecuzione non ne misurano l’eccellenza. Alcune opere sono nate rapide e leggere sotto la piuma, altre, dopo essere state a lungo covate, escono a poco a poco da un uovo incantato.
(Fabrizio Caramagna)

Il progresso? Ma certo che esiste. E’ incontestabile che il disservizio e la lentezza nel raggiungere certe località in treno funzionano molto meglio oggi che cinquant’anni fa.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *