Frasi e aforismi sul paradiso

Frasi e aforismi sul paradiso, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sull’aldilà, Frasi e aforismi su Dio, Frasi e aforismi sull’inferno e Frasi e aforismi sugli angeli.

**

Frasi e aforismi sul paradiso

Non ho mai capito perché Dio ha messo l’inferno in terra e il paradiso in cielo. Che ci voleva a fare il contrario?
(Fabrizio Caramagna)

Il paradiso è nella memoria. Forse è la memoria stessa. Noi del paradiso ricordiamo questa luminosa traccia di felicità.
(Fabrizio Caramagna)

Il paradiso non fu paradiso che poi, nell’amarezza del dopo. I paradisi sono sempre perduti.
(Fabrizio Caramagna)

Curiosamente, nel mio paradiso dovrebbero trovarsi delle persone che per nessun motivo vorrebbero me nel loro.
(Fabrizio Caramagna)

Si può raccontare tutta la storia dell’uomo senza ricorrere al paradiso.
Ma non si può raccontare la storia dell’uomo senza ricorrere all’inferno.
(Fabrizio Caramagna)

Come essere felici in paradiso sapendo che esiste l’inferno?
(Fabrizio Caramagna)

La nozione di paradiso suppone che gli eletti ignorino che nella porta accanto c’è l’inferno.
(Fabrizio Caramagna)

Che cosa è diventato il paradiso dopo che l’uomo ne è stato scacciato? Forse anche Dio ha abbandonato il paradiso.
(Fabrizio Caramagna)

Un ottimista andrebbe all’inferno nella speranza di vedere le porte del paradiso.
(Fabrizio Caramagna)

Hai un sorriso che ti porta in paradiso e delle labbra che fanno andare all’inferno.
(Fabrizio Caramagna)

Tu hai la luna storta nel sorriso.
Eppure io ci vedo il paradiso.
(Fabrizio Caramagna)

Il vero ribelle vuole spegnere l’inferno e dar fuoco al paradiso.
(Fabrizio Caramagna)

Nei paradisi c’è sempre una finestra azzurra da dove si vede il mare.
(Fabrizio Caramagna)

“Come passa rapida questa eternità” diremo a uno a uno, felici e allegri in paradiso.
(Fabrizio Caramagna)

Il paradiso: un giardino dove ci sono tutti i semi dell’universo
(Fabrizio Caramagna)

Tu estate, arrivi come sempre
a spargere il sospetto che il paradiso esista veramente,
e prima ancora di aprire la finestra
ti riconosco dalla luce più densa,
dal canto melodioso degli uccelli
dal cielo che sembra indicare una direzione nuova.
(Fabrizio Caramagna)

Di certi paradisi ricordo solo le fiamme della passione.
Di certi inferni solo il gelo della finzione.
(Fabrizio Caramagna)

Nel medioevo erano tempi di vita dura e ostile, per questo la gente sognava il paradiso e costruiva cattedrali. Adesso il paradiso è vicino, può essere anche nel garage o sullo schermo di un telefono. Ma è solo finto.
(Fabrizio Caramagna)

La perdita del paradiso è stata per l’uomo la conoscenza di Dio in quanto Dio. Finché era nel paradiso l’uomo non conosceva davvero Dio.
(Fabrizio Caramagna)

L’autentico paradiso è il luogo dove si avverano tutti i desideri o è il luogo dove ognuno non ha più necessità di desiderare?
(Fabrizio Caramagna)

C’è troppo amore al mondo.
Incontri, innamoramenti, delusioni, presenze, assenze e il cuore batte all’impazzata.
A volte penso che il paradiso sia un posto dove si è felici perché non ci si innamora più.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.