Frasi e aforismi sull’inferno

Frasi e aforismi sull’inferno, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sul paradiso, Frasi e aforismi su fuoco e fiamme e Frasi e aforismi sul diavolo.

**

Frasi e aforismi sull’inferno

Non ho mai capito perché Dio ha messo l’inferno in terra e il paradiso in cielo. Che ci voleva a fare il contrario?
(Fabrizio Caramagna)

Non quanti anni hai.
Ma quanti gironi ha il tuo Inferno?
Solo così potrai davvero conoscere una persona.
(Fabrizio Caramagna)

Alcune foto ti ricordano soltanto l’inferno che stavi attraversando nonostante quel sorriso disegnato sul volto.
(Fabrizio Caramagna)

Quelli che sono gentili anche se stanno attraversando l’inferno.
(Fabrizio Caramagna)

A volte dubito dell’esistenza dell’inferno, ma la lettura dei giornali mi guarisce subito da questa incredulità.
(Fabrizio Caramagna)

L’inferno me lo immagino come un posto dove l’orologio si muove solo tra le 2 e le 5 del mattino e tu sei sveglio e le tue ansie e paure ti guardano nel buio.
(Fabrizio Caramagna)

Si può raccontare tutta la storia dell’uomo senza ricorrere al paradiso. Ma non si può raccontare la storia dell’uomo senza ricorrere all’inferno.
(Fabrizio Caramagna)

La cosa preoccupante del fatto che l’inferno sono gli altri è che io posso essere l’inferno di qualcuno.
(Fabrizio Caramagna)

Anche l’inferno ha la sua parte non infernale: è quella dove c’è un giudice onniscente e imparziale che giudica i nostri peccati.
(Fabrizio Caramagna)

Inferno.
L’ingresso è libero. La consunzione è obbligatoria.
(Fabrizio Caramagna)

E se Dio fosse pieno di vizi, e condannasse all’inferno tutte le persone virtuose per non essere state solidali con lui?
(Fabrizio Caramagna)

Il vero ribelle vuole spegnere l’inferno e dar fuoco al paradiso.
(Fabrizio Caramagna)

L’inferno degli invidiosi è collocato accanto al paradiso, vicino al giardino delle anime felici.
(Fabrizio Caramagna)

C’è un’ora della notte,
un’ora buia e enigmatica,
in cui persino gli angeli vanno a dormire
e ogni minuto può essere un inferno.
(Fabrizio Caramagna)

Hai un sorriso che ti porta in paradiso e delle labbra che fanno andare all’inferno.
(Fabrizio Caramagna)

Tanti angeli traversano l’inferno
perché dicono che laggiù,
in mezzo al dolore e alle fiamme,
ci siano gli occhi più belli.
(Fabrizio Caramagna)

In un amore tossico scivoli da un girone dell’Inferno a un altro, sempre più in basso, sempre più nel buio e nell’umiliazione.
E ogni volta che incontri il tuo custode infernale continui a scambiarlo per un angelo.
(Fabrizio Caramagna)

Questa voragine era già in me da fin dai primi giorni. Tutto quello che hai fatto tu è dare forma al mio inferno e suddividerlo per gironi.
(Fabrizio Caramagna)

Circondati di chi prende l’inferno dentro di te
e lo trasforma in fuochi di artificio bellissimi.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.