Frasi e aforismi sulla poesia

Frasi e aforismi sulla poesia e i poeti, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi sul libro e la lettura e Frasi e aforismi sull’arte.

**

Frasi e aforismi sulla poesia

La poesia è un granello di luce che si tiene tra il pollice e l’infinito.
(Fabrizio Caramagna)

Che una donna dorma dall’altro lato dell’oceano e uno riesca ad ascoltarne il respiro, così deve essere nata la prima poesia.
(Fabrizio Caramagna)

Il poeta ama giocare con l’invisibile: prende l’aria intorno a una farfalla e costruisce il sorriso di un bambino.
(Fabrizio Caramagna)

La poesia è un “non so che” che non viene dalle parole, benchè dalla parole sia inseparabile.
(Fabrizio Caramagna)

Conosco un poeta
che non sa scrivere,
ma quando guarda un fiore
questo si mette a cantare.
(Fabrizio Caramagna)

Mi piaci perché inspiri fiori e stelle ed espiri delicatezza e poesia.
(Fabrizio Caramagna)

Vestiti di una poesia e aspettami sul bordo delle tue labbra. Sto per arrivare.
(Fabrizio Caramagna)

Mettiti un fiore nei capelli, una poesia sulle labbra, una gonna di crinoline e andiamo a vedere di che colore sono i tramonti nel diciottesimo secolo.
(Fabrizio Caramagna)

Per una ragazza che ha dato il primo bacio, l’avvenimento più importante probabilmente è quello.
Ma per un poeta che scrive, l’avvenimento più importante è il verso che ha scritto, anche se non lo leggerà mai nessuno.
(Fabrizio Caramagna)

In una poesia le parole si disperdono in mille direzioni, il linguaggio sta a guardare quasi ammirato.
(Fabrizio Caramagna)

Non è permesso che alla poesia di intrecciare una sedia di paglia con le corde luminose di un arcobaleno.
(Fabrizio Caramagna)

C’è in ogni poesia una parola che manca. Se ci fosse, cesserebbe di essere poesia. Essa non è poesia che per questa parola che manca.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *