Frasi e aforismi sull’insopportabile

Frasi e aforismi sull’insopportabile, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sul sopportare e la sopportazione, Frasi e aforismi sull’antipatia e le persone antipatiche e Frasi e aforismi sul fastidio.

**

Frasi e aforismi sull’insopportabile

Ognuno di noi ha un lato amabile, un lato insopportabile e un lato oscuro.
(Fabrizio Caramagna)

I pregi ostentati sono più insopportabili dei difetti.
(Fabrizio Caramagna)

Mi piaci così, con i tuoi difetti.
Se avessi solo qualità, saresti ancora più insopportabile.
(Fabrizio Caramagna)

Quando un amore finisce gli irresistibili difetti diventano insopportabili difetti.
(Fabrizio Caramagna)

I messaggi più insopportabili, sono quelli che non arrivano.
(Fabrizio Caramagna)

Il mistero per cui certe persone, simpatiche se prese da sole, diventano insopportabili compagnia di altre.
(Fabrizio Caramagna)

Se le persone fossero una sola cosa sarebbe molto più facile. Ma ci sono molte persone che sono allo stesso tempo affascinanti e insopportabili.
(Fabrizio Caramagna)

Forse ci siamo inventati dio perché ci era insopportabile l’idea di vivere alcuni momenti senza neanche qualcuno a cui chiedere un favore.
(Fabrizio Caramagna)

Se hai un passo veloce è insopportabile camminare con le persone lente.
(Fabrizio Caramagna)

La stupidità è imperdonabile. La saccenza insopportabile.
(Fabrizio Caramagna)

È insopportabile leggere sui giornali le dotte argomentazioni del giorno dopo di quelli che non avevano capito niente il giorno prima.
(Fabrizio Caramagna)

Ci si abitua a tutto, anche a ciò che credevi insopportabile.
(Fabrizio Caramagna)

In questa società è facile passare in pochi secondi dall’essere indispensabile all’essere pesante, insopportabile, invadente, irritante.
(Fabrizio Caramagna)

Se quello è il tuo mondo, io non c’entro niente: c’è un vuoto insopportabile.
(Fabrizio Caramagna)

Le minoranze e i perdenti fanno tenerezza fino a quando restano tali. Appena vincono, diventano insopportabili e tirannici.
(Fabrizio Caramagna)

Molti uomini di successo sono brillanti e seducenti col resto del mondo, insopportabili e mediocri con chi gli sta vicino.
(Fabrizio Caramagna)

Un uomo è quasi sempre troppo impegnato a tollerare, sopportare, pazientare, contenere una donna, che non ha più molto posto per amare.
(Fabrizio Caramagna)

Aveva tante virtù, ma erano noiose e rugose. Certe virtù non sono sopportabili che nei santi.
(Fabrizio Caramagna)

Le persone chiuse e con il carattere difficile sembrano insopportabili, ma se provi a conoscerle meglio, sono fiumi luminosi cui è stata rubata l’acqua.
(Fabrizio Caramagna)

Certe sere non so proprio come faccia il soffitto a sopportarmi.
(Fabrizio Caramagna)

Lo stipendio dovrebbe essere proporzionato non al numero di ore lavorate, ma al numero di persone da sopportare.
(Fabrizio Caramagna)

Nei siti di incontri c’è un insopportabile spreco di coincidenze, di amori a prima vista e di “sei la persona che aspettavo”.
In genere durano pochi giorni, talora poche ore.
(Fabrizio Caramagna)

Ciò che rende insopportabili virtù come la moderazione o la prudenza è la loro scarsa fantasia.
(Fabrizio Caramagna)

Insopportabili quelli che parlano solo di calcio quanto quelli che parlano solo di sesso quanto quelli che parlano male di tutti.
(Fabrizio Caramagna)

L’insopportabile miseria della parzialità che viene fatta passare come splendente totalità.
(Fabrizio Caramagna)

C’è un insopportabile frastuono d’immagini che vuole persuaderci ad ammirarle. Infastidita, l’autenticità diserta, giustamente, l’invito: che fare in quello sterile e finto pulsare di linee e di volti.

L’insopportabile obbliga a cercare e trovare nuove stanze della nostra mente.
(Fabrizio Caramagna)

Vivi se ami, se sogni, se l’ego si libera dei giochini circoscritti e banali dell’apparenza e dell’insopportabile peso di dover dimostrare qualcosa a tutti i costi.
(Fabrizio Caramagna)

Di tanto in tanto veniva dalla strada un dolce odore di gelsomino, l’aria di primavera faceva girare la testa, e improvvisamente provai di nuovo una sensazione nota: un’intensificazione insopportabile di tutti i miei sensi, un impulso magico ad abbracciare il mondo, a cercare la presenza di qualcosa per cui valeva la pena vivere.
(Fabrizio Caramagna)

**

Le mie 4 frasi preferite sull’insopportabile, di autori celebri e famosi

Tre sono le cose insopportabili: il caffè bollente, lo champagne tiepido e le donne fredde.
(Orson Welles)

Le persone più insopportabili sono gli uomini che si credono geniali e le donne che si credono irresistibili.
(Henri Asselin)

Bisogna amarla veramente molto l’umanità! Molto, molto. Perché gli uomini presi uno per uno sono insopportabili.
(Nanni Moretti nel film Il portaborse)

Gli altri sono assolutamente insopportabili. L’unica compagnia possibile è quella che ci facciamo da soli.
(Oscar Wilde)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.