Frasi e aforismi sulla bottiglia

Frasi e aforismi sulla bottiglia, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sul bicchiere, Frasi e aforismi sul vino, Frasi e aforismi sulla birra e Frasi e aforismi sull’alcool e il bere.

**

Frasi e aforismi sulla bottiglia

I prodigi del vino. Nell’arco di una stagione passa dal puro fuoco del sole al terso colore rubino della bottiglia.
(Fabrizio Caramagna)

Quei momenti da vino rosso, tempo che rallenta, parole improbabili, occhi tanti e poi ridere.
(Fabrizio Caramagna)

Certe cose le può spiegare solo un buon rosso, una sera lenta e una luna che ha voglia di farsi prendere per mano.
(Fabrizio Caramagna)

Quando depositi un grappolo nel cesto di vimini, per lui inizia una nuova vita. Prima la pigiatura e la metamorfosi in vino, quindi la sua effervescenza e maturazione dentro la botte. Infine il momento in cui giunge in tavola e viene stappato, sprigionando un suono dolce, sognante, augurale.
(Fabrizio Caramagna)

L’uva scorre per vie segrete dal tralcio della vigna all’incantesimo del vino.
A volte deve stagionare mesi o anni, ma il suo cammino si compie sempre.
E quando apri una bottiglia senti che lì dentro c’è qualcosa che arriva da molto lontano,
che viene dal sole e dalla profondità della terra.
(Fabrizio Caramagna)

Metti da parte i tuoi doveri.
Prendi un bottiglia di birra,
assapora l’aria della sera,
respira e sorridi,
e ama le parole di chi ti sta intorno.
(Fabrizio Caramagna)

Andrà tutto come deve andare, quindi apriti una bottiglia di birra e goditi la vita.
(Fabrizio Caramagna)

Il tempo è una bevanda che si consuma credendo che la bottiglia sia sempre piena.
(Fabrizio Caramagna)

Un pensiero sguazza nella fontana dell’originalità. Si rifiuta di essere imbottigliato come gli altri pensieri.
(Fabrizio Caramagna)

Quando ha costruito la casa moderna, l’uomo ha fatto a meno del granaio e ha conservato la cantina. Ha rinunciato alle stelle e ai sogni e si è tenuto la concretezza e qualche bottiglia di vino.
(Fabrizio Caramagna)

Come misurare il tempo che un’opera costa al suo autore?
Ci vogliono pochi mesi per vendemmiare e mettere il vino in bottiglia.
Ma per fare una vigna occorrono anni.
(Fabrizio Caramagna)

A volte apri bottiglie di vino come se aprissi nuove prospettive,
altre volte come se riaprissi vecchi dolori.
(Fabrizio Caramagna)

Quanti ricordi ci sono in una bottiglia di whisky?
(Fabrizio Caramagna)

Sono quasi astemio.
Non bevo che il sottile rivolo di birra che passa attraverso lo stretto collo della bottiglia.
(Fabrizio Caramagna)

Uscendo dalla bottiglia di champagne, il tappo ingrassa in un batter d’occhio. Soprattutto a natale e capodanno.
(Fabrizio Caramagna)

A capodanno, quanta energia è contenuta nelle bottiglie di champagne! Stappare la bottiglia è vedere gli atomi dell’illusione e della felicità sollevarsi ed esplodere in tanti buoni propositi.
(Fabrizio Caramagna)

Gli alcolizzati continuano a scolare la bottiglia come se sul fondo ci fosse depositata chissà quale verità.
(Fabrizio Caramagna)

Se ci fosse una legge che obbliga gli alcolizzati a costruire una barca in legno dentro ogni bottiglia che hanno appena svuotato, forse ci sarebbero meno alcolisti.
(Fabrizio Caramagna)

Dopo una vita passata dentro la bottiglia, il piccolo veliero preferisce la tempesta alla bonaccia.
(Fabrizio Caramagna)

La primavera è il gioco della bottiglia che gira morbida intorno a ogni fiore e aspetta da ognuno di essi un bacio.
(Fabrizio Caramagna)

È al vento della primavera che affiderei una bottiglia e un messaggio con la richiesta di portarmi nell’altrove.
(Fabrizio Caramagna)

Al fondo dell’oceano bottiglie piene di messaggi attendono una risposta.
(Fabrizio Caramagna)

Non importa che cosa ci sia scritto dentro. Un messaggio contenuto in una bottiglia in mare contiene più mistero del testo più misterioso di una biblioteca.
(Fabrizio Caramagna)

Da qualche parte esiste un guardiano del faro che conserva tutti i messaggi in bottiglia. Li rilegge di notte insieme alla sua amata sirena.
(Fabrizio Caramagna)

Come nell’oceano pacifico per le bottiglie di plastica,
deve esserci un luogo nel mondo dove devono essere stati accantonati tutti i piedistalli.
(Fabrizio Caramagna)

A volte vorremmo attaccarci alla bottiglia o alla droga e invece restiamo attaccati ai social che ci distruggono ancora di più.
(Fabrizio Caramagna)

Chi si mette a discutere sulla bacheca di qualcun altro è come chi si infila in una rissa: non deve stupirsi se all’improvviso si prende una bottiglia in testa.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.