Frasi e aforismi sull’irraggiungibile

Frasi e aforismi sull’irraggiungibile, scritti da Fabrizio Caramagna. tra i temi correlati Frasi e aforismi sullo sfuggente, Frasi e aforismi sull’innafferrabile, Frasi e aforismi sull’impossibile e Frasi e aforismi sul rincorrere e l’inseguire.

**

Frasi e aforismi sull’irraggiungibile

Certi cuori non stanno mai fermi, sono inquieti e planano verso luoghi irraggiungibili.
Incrociandoli li sfiori, ma non sperare che si fermino per te. Hanno bisogno di spazio e di orizzonti nuovi.
(Fabrizio Caramagna)

Tramonto, invano ogni giorno mi riveli il tuo segreto.
Miniera di colori e di sogni, io ti scopro irraggiungibile.
(Fabrizio Caramagna)

Non è tristezza, è nostalgia dell’irraggiungibile.
(Fabrizio Caramagna)

Lontano.
Irraggiungibile.
Un puntino destinato a diventare sempre più piccolo.
(Fabrizio Caramagna)

Nulla di ciò che offre l’orizzonte appare raggiungibile: cieli e solchi d’uccelli e carezze di nubi e il pulsare lontano dell’infinito. Eppure da qualche ci sono strade e ponti invisibili, pensieri in volo che aspettano di essere colti, per portarci – anche se per pochi istanti – laggiù.
(Fabrizio Caramagna)

Quel qualcosa che non si riesce a raggiungere. Che può diventare malattia e battaglia, ma anche soddisfazione impagabile, se ci riesci.
Lì sì che avverti tutta la luce.
(Fabrizio Caramagna)

Come quando vai in montagna e guardi in alto e ti sembra tutto irraggiungibile, ma è così bello che ti gira la testa, vorresti chiudere gli occhi e vivere solo di cime e altezze. Probabilmente succede così quando ci si innamora.
(Fabrizio Caramagna)

La nostra anima guarda passare la carovana dei desideri e dei sogni lassù in alto.
Sente che gli mancano le ali per raggiungerla.
(Fabrizio Caramagna)

Non è mancanza, ma presenza intensa di qualcosa di irraggiungibile.
(Fabrizio Caramagna)

Non è tanto il tuo allontanarti che mi fa paura, quanto il mio non sapere più come raggiungerti.
(Fabrizio Caramagna)

I suoi occhi sono blu mare, ma non quel blu chiaro che lambisce la riva.
Sono di acque lontane e profonde che solo le sirene possono raggiungere.
(Fabrizio Caramagna)

Strade ghiacciate, aria tagliente e un Ho bisogno di te così irraggiungibile.
Indosso la sciarpa e vengo a cercarti.
(Fabrizio Caramagna)

Ci sono persone che sono isole.
Da lontano sembrano irraggiungibili ma, se le conosci, trovi insenature d’acqua pura e promontori che circondono e proteggono.
(Fabrizio Caramagna)

Non sei stanco di vivere lì dove ti blocca la paura, giusto un attimo prima del fare? A guardare traguardi e obiettivi che mai raggiungerai?
(Fabrizio Caramagna)

Credete sia facile essere una roccia a strapiombo sul mare? Ferma, senza poter fare nulla, con il sogno di poter toccare il mare in basso senza mai raggiungerlo.
(Fabrizio Caramagna)

Ci sono persone che se non scelgono un soggetto quanto più irraggiungibile o in alternativa, sfuggente, non sono contente.
Hanno bisogno di sentirsi vive.
(Fabrizio Caramagna)

L’indicibile è come il palloncino che si stacca dalla mano del bambino e vola fino a diventare irraggiungibile. E’ come la pozzanghera che il sole prosciuga e dimentica. Come l’uccello che per un istante riempie il bosco con il suo canto e poi tace.
(Fabrizio Caramagna)

“Bisogna avere un caos dentro di sé per partorire una stella danzante”. Privi di quel caos i vecchi non partoriscono stelle, tanto meno danzanti. Guardano solo più le stelle, nelle loro notti insonni, sapendole irraggiungibili.
(Fabrizio Caramagna)

L’invidia cresce dove c’è vicinanza. L’irraggiungibile suscita solo ammirazione.
(Fabrizio Caramagna)

Ci dicono di scegliere tra essere e avere. Ma sono due infiniti, ambedue irraggiungibili. Solo che il primo è più vero.
(Fabrizio Caramagna)

La perfezione esiste, perché è immaginabile, però non è perfetta, perché è irraggiungibile.
(Fabrizio Caramagna)

L’esaudimento di un bisogno elementare: regala quel senso di appagamento istantaneo e solubile che ti distrae dall’irraggiungibile.
(Fabrizio Caramagna)

La spensieratezza è un sentimento che appartiene alla giovinezza. Per quanto tu possa essere spensierato, non raggiungerai mai quella leggerezza.
(Fabrizio Caramagna)

La perseveranza della sveglia, del correttore ortografico, delle calorie dei dolci. Modelli irraggiungibili.
(Fabrizio Caramagna)

C’è gente che passa la vita a inseguire la propria dignità. Senza raggiungerla mai.
(Fabrizio Caramagna)

Non puoi raggiungermi se non sai volare, nuotare o anche solo rotolarti in un prato di margherite.
(Fabrizio Caramagna)

**

Le mie 5 frasi preferite sull’irraggiungibile, di autori celebri e famosi

Nella vita tutti noi abbiamo un segreto indicibile, un rimpianto irreversibile, un sogno irraggiungibile e un amore indimenticabile.
(Diego Marchi)

Ho amato l’irraggiungibile in tutte le mie nostalgie.
(Nazim Hikmet)

Come riescono a rendere breve la strada, certe persone, mentre per altre la meta sembra irraggiungibile!
(Charlotte Brontë)

Queste creature incomparabili
vogliono sempre andare oltre,
colme di desiderio, non mai sazie
di quel che è irraggiungibile.
(Johann Wolfgang von Goethe)

Se cammini voltandoti sempre indietro, l’orizzonte resterà irraggiungibile.
(Anna Fratellanza)

L’utopia è come l’orizzonte. Cammino due passi e si allontana di due passi, cammino dieci passi e si allontana dieci passi.L’orizzonte è irraggiungibile. E allora a cosa serve l’utopia? A questo: serve per continuare a camminare.
(Eduardo Galeano)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.