Frasi e aforismi sul rincorrere e l’inseguire

Frasi e aforismi sul rincorrere e l’inseguire, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulla corsa e il correre, Frasi e aforismi sulla strada e Frasi e aforismi sulla fuga e il fuggire.

**

Frasi e aforismi sul rincorrere e l’inseguire

Come in un grande girotondo ciascuno insegue qualcuno che, a sua volta, insegue qualcun’altro. Un infinito e vana cerchio dove talvolta basterebbe voltarsi per incontrare gli occhi di chi ci ama.
(Fabrizio Caramagna)

Sono secoli che ti corro dietro, è dal medioevo che sto bruciando fiato ed energia.
Ti fermi un attimo?
(Fabrizio Caramagna)

Rincorrere chi non vuole viverti è solo uno spreco del tuo tempo.
Piuttosto fermati, se è la persona giusta anche lei si fermerà.
(Fabrizio Caramagna)

Arriva un momento nella vita, in cui smetti di rincorrere e ascoltare giustificazioni. Perché hai capito che la vita è breve e la regola più importante è essere felici.
(Fabrizio Caramagna)

Correre allena. Rincorrere stanca.
(Fabrizio Caramagna)

Chi è abituato a scappare scapperà anche quando non è inseguito.
(Fabrizio Caramagna)

Fatevi prendere ogni tanto, che magari la striscia del traguardo è ripiegata proprio nella tasca di chi vi sta inseguendo.
(Fabrizio Caramagna)

Chi il fiato per rincorrere,
chi l’egoismo per fuggire,
chi l’esitazione per stare a metà.
Quanti la forza per restare?
(Fabrizio Caramagna)

Non so quando ho smesso di inseguire le persone, ma so che così ho finalmente trovato la strada.
(Fabrizio Caramagna)

Lei smise di inseguire le nuvole per prendere fiato.
Guardò il paesaggio intorno a sé e pensò che non sempre chi si ferma è perduto.
(Fabrizio Caramagna)

La lancette dell’orologio agitano le braccia per inseguire il tempo. Che continua a scappare.
(Fabrizio Caramagna)

Scriversi su internet, alla fine, è solo un pretesto per restare distanti.
Si prendono strade virtuali di parole e pensieri, per rincorrersi invano.
(Fabrizio Caramagna)

Io non rincorro.
Piuttosto mi siedo su Marte e aspetto con calma 687 giorni per completare un’orbita.
(Fabrizio Caramagna)

Il giorno e la notte non sono fatti per stare insieme, e litigano e si rincorrono da sempre,
ma quando si fermano e sorridono e per un attimo si toccano,
nascono i tramonti più belli.
(Fabrizio Caramagna)

La bambina si nascose dietro un albero inseguita dalle proprie risate.
Il signor Tempo si era fermato prima e la guardava da lontano, come chi non avesse più la forza di correrle dietro.
(Fabrizio Caramagna)

Le onde fanno scorribande e capriole ininterrotte. Mai si fermano le loro creste e anche quando è notte si rincorrono sempre. Nessuna madre è mai riuscita a metterle a dormire.
(Fabrizio Caramagna)

Da qualche parte ci sono ancora i nostri visi di bambini a inseguirsi tra i filari di vite.
(Fabrizio Caramagna)

Meritiamo tutti una sorpresa e un batticuore, un lembo di cielo e delle nuvole da inseguire, la carezza di un vento distratto e il primo fiore che non ti aspetti.
(Fabrizio Caramagna)

Come fate a dormire la notte se di giorno non avete inseguito un’illusione, un sogno, un frammento di impossibile, se non avete progettato un viaggio fino agli anelli di Saturno, se non avete salvato una principessa e combattuto un drago, se non vi siete emozionati davanti a un tramonto, se non avete divorato un libro. Ma come fate a vivere?
(Fabrizio Caramagna)

Avere è il verbo che tutti inseguono. Ma quanto è più vasto il verbo “essere”! Essere una rosa, una stella marina, uno smeraldo, un tramonto, una nuvola, un’onda. Essere un uomo e poi essere una donna e poi un bambino e poi un drago.
Nessun miliardario potrebbe permettersi questo.
(Fabrizio Caramagna)

Le strade di Parigi sono fatte per inseguire le nuvole.
(Fabrizio Caramagna)

Oggi è una giornata da unicorni, vento del nord, capelli adolescenti e bianche nuvole da inseguire.
(Fabrizio Caramagna)

A volte mi dico che è prudente stare alla larga dagli abissi.
Altre volte ho solo voglia di attraversarli per farmi inseguire da un’orca misteriosa.
(Fabrizio Caramagna)

Il tempo può andare a una velocità anche superiore a quella della luce. Perché è inseguito da tutti gli orologi dell’universo.
(Fabrizio Caramagna)

Giornate in cui gli aghi della bussola, impazziti, vanno da tutte le parti, e tu cerchi invano di inseguirli.
(Fabrizio Caramagna)

C’è gente che passa la vita a inseguire la propria dignità. Senza raggiungerla mai.
(Fabrizio Caramagna)

Dimentichiamo la maggior parte dei sogni, tranne quelli che non si dimenticano di noi e ci inseguono tutto il giorno.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.