Frasi e aforismi sul precario

Frasi e aforismi sul precario e la precarietà, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sul lavoro, Frasi e aforismi sull’effimero e Frasi e aforismi sulla durata.

**

Frasi e aforismi sul precario e la precarietà

E’ un tempo dove si consuma tutto rapidamente, come dominasse una voracità che distrugge.
Si consumano non solo oggetti, ma anche idee. Quanto dura un pensiero su internet? Neanche una giornata.
E i sentimenti? Basta un clic e si rescinde un legame che durava anni.
(Fabrizio Caramagna)

Gli amori di oggi, così precari e provvisori.
La scoperta di una minima imperfezione può – come uno spillo a contatto con il palloncino – rendere insignificante una persona che fino a poco prima pensavamo che fosse la cosa più importante per noi.
(Fabrizio Caramagna)

Amori non rinnovabili.
Affetti a tempo determinato.
Amicizie a progetto.
Attenzioni a giorni alterni.
Anche i sentimenti sono diventati precari come il lavoro.
(Fabrizio Caramagna)

Le promesse vuote, la mancanza di impegno, le affinità solo temporanee, il consumare in fretta.
Non ho più tempo né voglia per questo tipo di vuoto.
(Fabrizio Caramagna)

Questa è la società dell’effimero e del precario.
Ciò che un istante prima sembrava bello e inavvicinabile, all’improvviso diventa noioso e infastidisce.
(Fabrizio Caramagna)

Ormai si accorcia tutto. Anche l’affezionarsi dura il tempo di uno sbadiglio.
(Fabrizio Caramagna)

Università italiana. Si organizzano corsi accelerati di disoccupazione, di lavoro precario e sottopagato e di mancato rinnovo del contratto dopo mesi di sfruttamento lavorativo.
(Fabrizio Caramagna)

Il nuovo motto è “Lavorare meno, precarizzare tutti”.
(Fabrizio Caramagna)

Un lavoratore lavora 5 giorni alla settimana. Un precario fa anche 5 lavori in un giorno.
(Fabrizio Caramagna)

Ho firmato il ventiquattresimo contratto da precario. Presto pubblicherò una antologia
(Fabrizio Caramagna)

A.A.A. Multinazionale in espansione cerca giovane per posto precario con contratto di durata breve.
Astenersi perditempo con posti fissi.
(Fabrizio Caramagna)

Alla manifestazione in piazza ci saranno soprattutto studenti e precari. Così che i primi possano incontrare il loro futuro.
(Fabrizio Caramagna)

Precari in piazza: “Lavorare per vivere non ci permette né di lavorare né di vivere”
(Fabrizio Caramagna)

Precari in piazza. O sulla strada?
(Fabrizio Caramagna)

Quattro milioni di precari in piazza. Ma il dato è precario
(Fabrizio Caramagna)

Precari in piazza. Nella prossima manifestazione saranno sostituiti da precari cinesi o indiani.
(Fabrizio Caramagna)

Precari in piazza. Ma la polizia li farà sgombrare. Con la solita lettera di preavviso.
(Fabrizio Caramagna)

I pre-cari non sono affatto cari. E le aziende lo sanno.
(Fabrizio Caramagna)

Disse un precario: “I contratti sono passati da ‘A tempo indeterminato’ a “E’ tempo di ribellarci'”.
(Fabrizio Caramagna)

Precari e immobili hanno un significato opposto. Eppure sono tra i più colpiti dalla crisi.
(Fabrizio Caramagna)

L’unica cosa che nella mia vita
si è presa l’impegno di durare per sempre
è la tessera della biblioteca.
(Fabrizio Caramagna)

In un mondo di precarietà, l’unico legame solido è con l’ansia.
(Fabrizio Caramagna)

Gli autoinganni servono per vivere in precario equilibrio le prossime ventiquattro ore.
(Fabrizio Caramagna)

Tutte le cose sono sempre sul punto di cadere e sfracellarsi. Il mondo è un luogo di equilibri precari.
(Fabrizio Caramagna)

L’equilibrio implica precarietà. Altrimenti è rigidità.
(Fabrizio Caramagna)

C’è nella precarietà di alcuni giorni, nello smarrimento dei sensi, nell’interrogarsi delle parole, qualcosa di fragile e prezioso. Che sa di vita.
(Fabrizio Caramagna)

**

Le mie 4 frasi preferite sul precario e la precarietà, di autori celebri e famosi

Basta precariato. Voglio essere sfruttata a tempo indeterminato.
(Altan)

Oggi la precarietà è dappertutto.
(Zygmunt Bauman)

Dice un vecchio medico: “La salute è uno stato precario dell’uomo, che non promette niente di buono”.
(Guido Ceronetti)

Gesù sulla croce: Tra tre giorni me ne vado.
Ladrone sulla croce: Resurrezione?
Gesù sulla croce: no, contratto a termine.
(Vauro)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.