Frasi e aforismi sull’estasi

Frasi e aforismi sull’estasi, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sull’assoluto, Frasi e aforismi su Dio e Frasi e aforismi sul contemplare e la contemplazione.

**

Frasi e aforismi sull’estasi

L’estasi è un improvviso incanto, che spazza letteralmente via ogni nostro ancoraggio alla materia.
(Fabrizio Caramagna)

L’estasi è un’isola circondata dalla luce da ogni parte.
(Fabrizio Caramagna)

Farsi invadere dall’invisibile: disposizione di chi è in estasi.
(Fabrizio Caramagna)

L’estasi fa naufragare il tempo: apre un varco dove si introduce l’eternità.
(Fabrizio Caramagna)

L’estasi è una lente di ingrandimento che permette di farsi una idea un po’ più precisa dell’assoluto.
(Fabrizio Caramagna)

L’estasi ha una presa diretta con il divino che si offre immediatamente.
(Fabrizio Caramagna)

L’estasi offre il lasciapassare verso quell’aldilà che cercavamo da una vita.
(Fabrizio Caramagna)

Il tempo della natura non è il tempo della civiltà. E’ il tempo dell’usignolo, è il tempo del fiume, è il tempo della pace e dell’estasi.
(Fabrizio Caramagna)

In amore ho imparato la felicità.
Con mio figlio la gioia.
Davanti a un tramonto l’estasi.
(Fabrizio Caramagna)

Desideriamo tutti quel brivido travolgente fatta di labbra, mani e pelle. Quel senso di estasi che vale la pena provare.
(Fabrizio Caramagna)

Il colpo di fulmine è il luogo della vertigine, della trasfigurazione, dell’estasi.
(Fabrizio Caramagna)

A 20 anni, non ci sono che
vertigini,
estasi,
soprassalti.
(Fabrizio Caramagna)

I propositi più audaci e rigorosi si formulano quando si vive una specie di estasi.
(Fabrizio Caramagna)

Voleva tutto o niente
L’estasi o il rifiuto
(Fabrizio Caramagna)

Un residuo d’estasi impigliato fra le albicocche e le mie mani fresche d’improvviso.
(Fabrizio Caramagna)

Mentre il cibo scendeva in gola, sentivo i suoi sapori e profumi invisibili affondarmi nella mente e riempirmi d’estasi.
(Fabrizio Caramagna)

Come la felicità, anche l’estasi è costretta a chiudere i battenti. Non può durare per sempre.
(Fabrizio Caramagna)

Castità: se ci togli il buon senso e ci metti la follia, sa di estasi.
(Fabrizio Caramagna)

Sei così bella che mi chiedo quale estasi o scompiglio
potrebbe portarti una mia carezza.
Sarebbe come un filo d’erba
che sfiora invano lo splendore di una rosa.
(Fabrizio Caramagna)

Forse gli Arcangeli, i Cherubini e i Serafini, stanchi di alzarsi in volo e pensare agli uomini, insofferenti alle gerarchie celesti, hanno creato altri angeli e hanno dato loro il mantello e le spade, e ora sono in qualche parte del paradiso, in posa estatica, a contemplare immobili la propria bellezza.
(Fabrizio Caramagna)

Il consumatore portato in paradiso dalle pause pubblicitarie, dagli slogan perfetti, dalle voci di scena che gli sussurrano parole suadenti, e offrono alla sua estasi il prodotto divino.
(Fabrizio Caramagna)

Il buffet. Quando devi tenere per te il tuo dolore e la tua estasi e fingere di essere un essere umano banale e ordinario.
(Fabrizio Caramagna)

**

Le mie 4 frasi preferite sull’estasi, di autori celebri e famosi

L’anima si nutre d’estasi come la cicala di rugiada.
(Anatole France)

Toglietemi tutto, ma lasciatemi l’Estasi
Ed io sarò più ricca allora, di tutti i miei Simili.
(Emily Dickinson)

Durante le estasi ci si denuda per vedere l’assoluto.
(Alda Merini)

La grande arte è fatta per suscitare, creare l’estasi. Più fine la qualità di questa estasi, più fine l’arte. Solo l’arte minore si contenta del piacevole.
(Ezra Pound)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.