Frasi e aforismi sull’attore

Frasi e aforismi sull’attore e la recitazione, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati si veda Frasi e aforismi sulla recita e la recitazione, Frasi e aforismi sul teatro, Frasi e aforismi sul cinema e il film e Frasi e aforismi sullo spettacolo.

**

Frasi e aforismi sull’attore

L’attore è libero soltanto quando recita. Quando scende dal palco, è schiavo della vita come chiunque di noi.
(Fabrizio Caramagna)

Un attore non cerca un lavoro. Cerca un palcoscenico.
(Fabrizio Caramagna)

Ha scritto la trama e ne è l’attore. Ma sta recitando la vita di qualcun altro.
(Fabrizio Caramagna)

In un vero attore, il suo io è il meno interessante e autentico dei personaggi.
(Fabrizio Caramagna)

Per l’attore la recitazione è più vera della realtà. Non è solo un lavoro, è un modo per tornare a respirare.
(Fabrizio Caramagna)

Non capisco la pretesa di mettere al femminile certi sostantivi, come ad esempio sindaca.
Il femminile di attore dovrebbe essere quindi attora?
(Fabrizio Caramagna)

La forza del verbo essere e del verbo avere: fanno l’uomo tutto intero. Lo rendono possessore e posseduto, attore e spettacolo. Li chiamano ausiliari per mascherare la loro potenza.
(Fabrizio Caramagna)

La primavera è un’opera teatrale in più atti. Ogni giorno c’è l’entrata in scena di un attore diverso. Una gemma che si apre, una rondine che appare, un fiore che sboccia, una foglia che si schiude, una luce che brilla.
(Fabrizio Caramagna)

Quanti si mettono al centro del palcoscenico e credono di essere attori e invece sono solo dei figuranti.
(Fabrizio Caramagna)

Nel teatro della vita gli unici attori credibili sono i bambini.
(Fabrizio Caramagna)

Il peggiore attore è quello che recita mentre non sta lavorando.
(Fabrizio Caramagna)

Nella vita era un attore a tempo pieno, prigioniero del personaggio cucito addosso.
(Fabrizio Caramagna)

Era l’attore protagonista ma continuava a recitare il ruolo di comparsa.
Breve storia triste che durò tutta la vita.
(Fabrizio Caramagna)

La vita ti obbliga ad essere attore di un film che spesso non hai scelto. Nella parte del miglior attore protagonista nell’esistenza degli altri.
(Fabrizio Caramagna)

Siamo tutti attori che recitano un ruolo. Finché sipario non ci separi.
(Fabrizio Caramagna)

L’Oscar come peggior attore protagonista delle nostre vite va all’invidia.
(Fabrizio Caramagna)

Dio dovrebbe meritarsi l’Oscar al migliore attore per aver fatto scena muta in tutti questi secoli.
(Fabrizio Caramagna)

I social sono un palcoscenico in cui l’attore cerca di sedurre lo spettatore con il coro dei suoi like.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.