Frasi e aforismi sul fiato

Frasi e aforismi sul fiato, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sul respiro e il respirare, Frasi e aforismi sul sospiro, Frasi e aforismi sulla corsa e il correre e Frasi e aforismi sulla sorpresa.

**

Frasi e aforismi sul fiato

Con la paura, il fiato trattenuto, ma senza smettere di sorprendersi. Che belli che sono gli inizi.
(Fabrizio Caramagna)

Quel brivido intenso che toglieva il fiato. Quello mi manca di te.
(Fabrizio Caramagna)

Un abbraccio deve togliere il fiato e ridare il respiro.
(Fabrizio Caramagna)

Che bella un’isola. Ogni volta mi ricorda come si trattiene il fiato quando si vede l’inaspettato.
(Fabrizio Caramagna)

A mozzafiato è un posto bellissimo, e ci vivrei.
(Fabrizio Caramagna)

– Cosa fai nella vita?
– Sto col fiato sospeso, tra la malinconia e lo stupore.
(Fabrizio Caramagna)

La città. Il tempo che scorre. I tram pieni di persone sole. I colori sui muri e il grigio sui visi. I passi veloci e le vite di fretta.
Poi viene la sera. Ogni cosa rallenta, prende fiato. E tu che cammini, indossando un sorriso bellissimo.
(Fabrizio Caramagna)

Lei smise di inseguire le nuvole per prendere fiato.
Guardò il paesaggio intorno a sé e pensò che non sempre chi si ferma è perduto.
(Fabrizio Caramagna)

Quei punti che ti obbligano a fermarti e a prendere fiato prima di continuare. Nei libri come nella vita. Sono fondamentali.
(Fabrizio Caramagna)

Tutto ciò che con dolore hai lasciato andar via resta in apnea subito sotto la superficie del cuore.
Ogni tanto riemerge per prendere una boccata d’aria e tu resti senza fiato.
(Fabrizio Caramagna)

Quando ricominci a respirare e guardi la vita, ti chiedi come hai fatto a trattenere il fiato per così tanto tempo.
(Fabrizio Caramagna)

Un caffè, delle onde messe in fila sul mare e un orizzonte azzurro, che ho bisogno di riprendere fiato.
(Fabrizio Caramagna)

La bellezza: quando respira, il fiato lo toglie a noi.
(Fabrizio Caramagna)

Quando sono senza fiato, è perché sono dentro il tuo soffio.
(Fabrizio Caramagna)

Il sesso spezza il fiato per farne tanti sospiri.
(Fabrizio Caramagna)

Vorrei dire ti amo più spesso, ma il pudore mi toglie il fiato.
Così ti ho comprato le prime fragole.
Che è un po’ la stessa cosa.
(Fabrizio Caramagna)

Un passo dopo l’altro nella vita, viene voglia di fermarsi e rifiatare. E ci si chiede perché invece il tempo sia sempre così agile.
(Fabrizio Caramagna)

La resilenza è cosa da maratoneti, di chi ha fiato e gambe e accetta di correre il doppio della propria resistenza.
(Fabrizio Caramagna)

Guardare l’ignoto. Prendere fiato. E buttarcisi.
(Fabrizio Caramagna)

La fragilità non è debolezza. È solo la forza che prende un po’ di fiato.
(Fabrizio Caramagna)

Le finestre aperte d’estate sanno di condivisione. Di accoglienza. Di curiosità. Il mondo non è più estraneo ed entra dentro con tutto il suo fiato. E le tende sventolano di leggerezza e felicità.
(Fabrizio Caramagna)

Quando un logorroico tace, non sta ascoltando. Sta solo riprendendo fiato.
(Fabrizio Caramagna)

Riparati sotto cappotti e sciarpe e con una fredda condensa del fiato ogni volta che diciamo qualcosa, non ci stupiamo se le parole in inverno sono più rare che in estate.
(Fabrizio Caramagna)

Certe pianure hanno una lieve pendenza, così lieve che la si avverte solo dall’ampiezza del cielo e da una voglia di correre a perdifiato verso l’orizzonte.
(Fabrizio Caramagna)

Nel bosco trattieni il fiato per ascoltare il respiro della natura.
(Fabrizio Caramagna)

Chi il fiato per rincorrere,
chi l’egoismo per fuggire,
chi l’esitazione per stare a metà.
Quanti la forza per restare?
(Fabrizio Caramagna)

Chissà dove va a finire tutto il fiato che ho sprecato per correre senza sapere dove stessi correndo.
(Fabrizio Caramagna)

La vita è tutta una questione di fiato.
Trattenuto. Sprecato. Ripreso.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.