Frasi e aforismi sul carnefice

Frasi e aforismi sul carnefice, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulla vittima, Frasi e aforismi sulla violenza e Frasi e aforismi contro la violenza sulle donne.

**

Frasi e aforismi sul carnefice

La nostra coscienza a volte è un confessore delicato, a volte un giudice severo, a volte un carnefice implacabile.
(Fabrizio Caramagna)

Vittime, carnefici e salvatori.
Un triangolo sui cui vertici ruotiamo in continuazione.
(Fabrizio Caramagna)

Carezzava la mia pelle e lasciava ferite e brividi di felicità.
Lei era al tempo stesso carnefice e cura.
(Fabrizio Caramagna)

Si può essere vittima e carnefice di una stessa persona. E’ quella che vedi riflessa nello specchio.
(Fabrizio Caramagna)

Il carnefice comincia sempre con una lusinga e una promessa.
(Fabrizio Caramagna)

Cambiano nomi e volti, non la preda, non il movente.
E’ l’ininterrotta linea sacrificale in cui il maschio,
aggressivo e insicuro di sé, timoroso di perdere il suo potere,
macchia di sangue l’orizzonte.
(Fabrizio Caramagna)

Fidanzato violento.
Fidanzato impazzito.
Fidanzato carnefice.
Se questo è il loro modo di amare, di cosa sono capaci quando odiano?
(Fabrizio Caramagna)

Donne, ricordate che un carnefice non si cerca di capirlo, lo si denuncia.
(Fabrizio Caramagna)

Il carnefice sceglie la sua vittima, ma più spesso è la vittima a scegliere il carnefice.
(Fabrizio Caramagna)

Mente e cuore si scambiano a vicenda il ruolo di vittima e carnefice.
(Fabrizio Caramagna)

In qualsiasi momento puoi sempre diventare vittima, ma in qualsiasi momento puoi sempre rifiutarti di diventare carnefice.
(Fabrizio Caramagna)

Non c’è niente di più meschino e infame di un carnefice che recita la parte della vittima.
(Fabrizio Caramagna)

L’attesa estenuante può rendere il tempo un carnefice.
(Fabrizio Caramagna)

La noia è un carnefice: vuole uccidere la tua passione.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.