Frasi e aforismi sul pulito e la pulizia

Frasi e aforismi sul pulito e la pulizia, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sullo sporco e la sporcizia, Frasi e aforismi sulla trasparenza e Frasi e aforismi sull’ordine.

**

Frasi e aforismi sul pulito e la pulizia

Con l’immaginazione stesa al sole, e il profumo di pulito che sprigiona dalla semplicità.
(Fabrizio Caramagna)

Le menti pulite non si dimenticano.
(Fabrizio Caramagna)

Parlare con una persona onesta e trasparente.
E’ come tornare a casa e trovare le lenzuola fresche e pulite.
(Fabrizio Caramagna)

Sai di buono.
Di lenzuola stese al sole.
Di corse nel prato.
Di emozioni che scorrono pulite nelle vene.
Di parole vere e dorate come il pane.
(Fabrizio Caramagna)

Ogni mattina il santo puliva i suoni dei loro rumori, poi lavava parole, gesti e atti e li appendeva sullo stendibiancheria della bontà perché il vento li facesse risuonare in modo più puro.
(Fabrizio Caramagna)

A testa alta l’aria è più pulita.
E scorgi perfino tutti i tuoi sogni, messi tutti in fila.
(Fabrizio Caramagna)

Profuma di pulito e timidezza, la saponetta che sguscia sempre tra le mie mani.
(Fabrizio Caramagna)

Che lavoro faccio? Tolgo macchie di conformismo dal cielo, erbacce di ovvietà dalle strade, vortici di grigio dalle parole per lasciare il mondo più pulito.
(Fabrizio Caramagna)

A volte tocca al giorno fare il lavoro sporco e alla notte ripulire il dolore.
(Fabrizio Caramagna)

La tempesta ripulisce e rinnova le ali che spezza.
(Fabrizio Caramagna)

Una signora racconta la sua vita matrimoniale: “Ho una donna che mi fa le pulizie, una donna che mi stira, una donna che mi guarda i bambini..”.
Probabilmente avrà anche una donna che le va a letto col marito.
(Fabrizio Caramagna)

La casalinga. Se anche il mondo dovesse finire domani, questa notte, dovrà in ogni modo pulire il pavimento della cucina e mettere a posto i piatti.
(Fabrizio Caramagna)

Quando tutto sembra pulito e brillante bisogna sempre cercare un tappeto da qualche parte e guardare cosa c’è sotto.
(Fabrizio Caramagna)

Guardare serie tv sul divano ed essere capaci di rendere luminosi dei pavimenti sporchi. Solo questo siamo capaci a fare nelle nostre case?
(Fabrizio Caramagna)

Il suo letto e il suo cuscino erano così sporchi che alla fine gli acari hanno stabilito dei turni di pulizia.
(Fabrizio Caramagna)

Ogni volta che faccio pulizia trovo qualcosa di inaspettato.
Tipo casa mia.
(Fabrizio Caramagna)

Altezza mezza bellezza. Ma anche pulizia mezza bellezza.
(Fabrizio Caramagna)

Il bicchiere ride quando lo pulisco con lo strofinaccio.
(Fabrizio Caramagna)

Aspirapolvere: un sostantivo maschile che si declina al femminile.
(Fabrizio Caramagna)

Oggi è un giorno ideale per richiedere l’intervento di un uragano per pulire casa e togliere un po’ di abitudini.
(Fabrizio Caramagna)

Ogni volta mi metto a pulire, per non sfigurare con la signora che viene a pulire
(Fabrizio Caramagna)

Mai fare pulizia con altre cose che sporcano.
(Fabrizio Caramagna)

“Non c’è nessuno che possa dirsi pulito” è un curioso e pericoloso abuso del concetto di uguaglianza.
(Fabrizio Caramagna)

Le nuvole se ne vanno con un gesto insofferente e il sole pulisce con un panno azzurro le macchie di bianco rimaste nel cielo.
(Fabrizio Caramagna)

Il successo degli scrittori contemporanei ha a tal punto sporcato la storia della letteratura che ci vorranno almeno duecento anni per ripulire ogni cosa.
(Fabrizio Caramagna)

Ho provato a pulire l’alito.
Secondo me sbaglio candeggio.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.