Frasi e aforismi sul meteo

Frasi e aforismi sul meteo e la meteorologia, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sui cambiamenti climatici e il global warming, Frasi e aforismi sulla pioggia, Frasi e aforismi sul sole e Frasi e aforismi sulle previsioni.

**

Frasi e aforismi sul meteo

Meteo per questa notte.
Si attendono improvvise folate di stelle.
(Fabrizio Caramagna)

Meteo di oggi. Non sono previsti lampi di genio, ma solo una nebbia di pensieri e una pioggerellina di ossessioni.
(Fabrizio Caramagna)

Questo week end le previsioni del tempo sono terribili.
Ma i libri son tappeti volanti, ti fanno viaggiare lontano da ogni maltempo.
(Fabrizio Caramagna)

Meteo estivo: previsti 40 gradi e ahimé non sono alcolici
(Fabrizio Caramagna)

L’arte spontanea del meteo. Non usa mai schemi o disegni stabiliti.
(Fabrizio Caramagna)

Quando si tratta di farti arrabbiare le previsioni meteo non sbagliano mai.
(Fabrizio Caramagna)

Previsioni per oggi: pioggia di sorrisi e brividi sparsi su tutta la pelle.
(Fabrizio Caramagna)

Previsioni per domani:
stati d’ansia con parziali schiarite.
(Fabrizio Caramagna)

Le previsioni del tempo per domani dicono che durerà 24 ore.
(Fabrizio Caramagna)

Io guardo le previsioni. Ma poi le previsioni guardano me per vedere se vado al mare e cambiano.
(Fabrizio Caramagna)

Preferirei sapere le previsioni del tempo perso.
(Fabrizio Caramagna)

Noè è stato il primo a credere alle previsioni del tempo e l’ultimo a non esserne deluso.
(Fabrizio Caramagna)

Giornalismo moderno.
Pioggia: violento nubifragio.
Temporale: bomba d’acqua.
Forte perturbazione: clima impazzito.
(Fabrizio Caramagna)

Il ritorno dell’Anticiclone
e l’area di Bassa pressione,
la siccità e la grandine,
le alluvioni e i nubifragi.
Così, tra i picchi dei massimi e dei minimi,
passiamo la nostra vita
in lotta con un nemico nuovo:
il Global warming.
(Fabrizio Caramagna)

L’Africa, questa moderna esportatrice di anticicloni.
(Fabrizio Caramagna)

Quante cose fa il freddo: punge, morde, penetra, tempra, cinge.
Il caldo è un essere grezzo che si accontenta di stendere.
(Fabrizio Caramagna)

Davanti al caminetto la parola “maltempo” ha un suono dolce.
(Fabrizio Caramagna)

Con il Global warming, d’estate ci sono temporali e bombe d’acqua, e quando non piove ci sono scrosci di sole bollente sulla testa.
(Fabrizio Caramagna)

Le estati stanno diventando tutte così calde
che ci trasformeremo in vampiri condannati ad amare la notte,
a soffrire il chiarore del giorno,
il soffio rovente dell’Alta pressione.
(Fabrizio Caramagna)

Danno per danno, danno nubifragi anche domani.
(Fabrizio Caramagna)

Vorrei un meteorologo che prevede gli stati emozionali per ogni zona del paese.
(Fabrizio Caramagna)

Come nei giochi dei bambini le linee di gesso segnano confini invalicabili, superati i quali può succedere ogni cosa, così nella storia ci sono linee immaginarie oltre le quali cambia tutto e inizia un’epoca diversa.
Con le temperature di questi ultimi anni, inizia una nuova epoca meteorologica, fatta non solo di bombe d’acqua, ma anche e soprattutto (e qui conio un termine nuovo) di “bombe d’aria calda”, silenziose, invisibili, ma non meno nefaste per l’uomo e l’ambiente.
Siamo ancora in tempo per evitare la catastrofe, ma occorre che i governi mondiali intervengano subito.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.