Frasi e aforismi sull’attrazione

Frasi e aforismi sull’attrazione e l’essere attratti, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sull’affinità, Frasi e aforismi sulla seduzione e Frasi e aforismi sulla complicità.

**

Frasi e aforismi sull’attrazione

Ad attirarmi la chimica.
Ad attrarmi la mente.
Ad intrattenermi la fantasia.
A trattenermi la fiducia.
(Fabrizio Caramagna)

La bellezza attrae. Gli occhi selezionano. La pelle schiude. Il corpo spalanca. Ma è sempre di una mente che ti innamori.
(Fabrizio Caramagna)

L’attrazione sorprende senza un motivo.
E forse il segreto è proprio non trovarlo mai.
(Fabrizio Caramagna)

Ammiro la saggezza delle stelle, che conoscono il segreto della giusta distanza perché l’attrazione non diventi scontro ed esplosione cosmica.
(Fabrizio Caramagna)

Mentre si fa a gara a mostrarsi ed esibirsi, ci si dimentica che l’attrazione è da sempre per l’ignoto, il mistero e lo sconosciuto.
(Fabrizio Caramagna)

Se mi interessa ciò che dici, se trovo seducente ciò che pensi, se mi attrae il tuo modo di sorridere o di camminare sotto il cielo blu, stai sicura che non mi dimenticherò di te. Magari, a causa delle circostanze della vita sarò lontano dai tuoi occhi e non ti scriverò, ma – quando sarà il momento giusto – verrò a prenderti.
(Fabrizio Caramagna)

Tu sei attrazione, desiderio, apnea, vibrazione, stupore e smarrimento.
Ma sei anche ponte, casa e rifugio.
(Fabrizio Caramagna)

Lì dove nasce l’attrazione, ti aspetto.
Lì dove nasce la complicità, ti prendo.
Lì dove nasce il sogno, ti custodisco.
(Fabrizio Caramagna)

Nell’epoca dell’apparenza e della falsità, come i prodotti sono nella realtà meno attraenti di quanto lo erano nei cataloghi, così le persone finiscono per essere peggio di come ci erano apparse a una prima impressione.
(Fabrizio Caramagna)

I velenosi si inventano le forme più attraenti
ed i colori più sgargianti per farsi toccare.
(Fabrizio Caramagna)

L’irresistibile attrazione dell’errore consapevole.
La sapiente preparazione.
Il brivido di guardare negli occhi la catastrofe mentre si avvicina.
(Fabrizio Caramagna)

Da grande voglio imparare ad attrarre il successo come le lenti degli occhiali attraggono lo sporco.
(Fabrizio Caramagna)

Da dove è arrivata questa fascinazione ipnotica dei nostri contemporanei per il loro smartphone, questa manipolazione compulsiva, questa attrazione continua che non permette di pensare ad altro? Carezzare un pezzo di vetro per tutta la giornata?
Se degli extraterresti ci vedessero, penserebbe che gli esseri umani sono degli automi che ricaricano le loro batterie strisciando il pollice su di uno schermo.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.