Frasi e Aforismi

Che cos’è l’amore – Frasi e aforismi

Che cos’è l’amore? Qui di seguito una raccolta di frasi e aforismi sull’amore scritti da Fabrizio Caramagna. Puoi leggere altre frasi sull’amore  e l’innamoramento nel libro di Fabrizio Caramagna “Il numero più grande è due”, romanzo poetico (Mondadori, 2019)

Non so spiegarti l’amore. So che dentro c’è molto perdono, tanta cura, colori vastissimi, un po’ di chimica, un po’ di incastro e un po’ di destino, brividi, capricci e risate e la voglia di avventurarsi insieme nelle spire incantate del tempo.
(Fabrizio Caramagna)

L’amore deve avere l’eternità della pietra e la trepidazione della gemma che spunta sul ramo.
(Fabrizio Caramagna)

L’amore è un gioco con delle regole strane.
Puoi perdere più del dovuto e amare più di quanto avresti pensato.
(Fabrizio Caramagna)

L’amore non ha bisogno di spiegazioni,
ma di incastri, e di vento e risate,
e di camminare insieme senza dire nulla.
(Fabrizio Caramagna)

Chi ti ama conosce le pagine dei libri che hai sottolineato, il tuo modo di ridere di nascosto, le canzoni che vorresti ballare lentamente sotto la pioggia.
Chi ti ama ti prende la mano e ti conduce negli angoli più bui di te e ti mostra che non c’è nulla di cui aver paura.
(Fabrizio Caramagna)

L’amore è quella cosa che tu sei da una parte e lei dall’altra eppure vi sovrapponete così perfettamente che siete uno e non due. Uno come i piedi, gli occhi, le mani, come i tempi del battito e le forme del respiro. E chi guarda da una parte e poi dall’altra, cercando il due e non l’uno, resta stupito, perché anche lontani il vostro spazio e la vostra anima non si possono dividere con niente.
(Fabrizio Caramagna)

L’amore può essere il fiore che nasce all’alba o la tempesta che guardi attraverso la finestra.
(Fabrizio Caramagna)

L’amore ti cambia i battiti del cuore, la direzione del sangue, ti fa crescere invisibili strutture alari dentro le ossa, ti cambia persino il senso del gusto.
Non ti riconosci più. O forse è solo in quel momento che ti riconosci davvero.
(Fabrizio Caramagna)

Amore è il nome di qualcosa che ha migliaia di nomi. Lo chiamano presenza, passione, affinità, follia, fuoco, insonnia, malinconia, felicità e moltissimi altri nomi, impossibile esprimerli tutti, non basterebbe una vita intera. Per qualcuno è una rosa, per altri un usignolo, per altri un numero, il due. Hanno inventato un nome così, amore, per andare più veloci, un nome per esprimere tutti i nomi, un nome per esprimere qualcosa che è dappertutto, nello sguardo, nel cuore, nella pelle, nel tramonto e nelle attese, nel visibile e nell’invisibile. A volte è persino dove non lo si aspetterebbe: nella logica, nella assenza, nell’odio. Perché l’amore è come un’onda che muta continuamente la sua forma e dona luce al cielo, mentre noi – naviganti esperti o inesperti – cerchiamo di afferrarne la scia.
(Fabrizio Caramagna)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.