Frasi e aforismi sul vulcano

Frasi e aforismi sul vulcano, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulle Isole Eolie, Frasi e aforismi sulla grotta e caverna e Frasi e aforismi sul fuoco.

**

Frasi e aforismi sul vulcano

Nella vita ho incontrato persone che erano dei ghiacci ardenti. E altre che erano dei vulcani freddi.
(Fabrizio Caramagna)

Voglio un amore bollente da far arrossire i vulcani.
(Fabrizio Caramagna)

Il vulcano, questo vomitatore del sole, figlio cacciato e ribelle che vuole far vedere al padre tutta la sua bravura nel creare fuoco e lava.
(Fabrizio Caramagna)

La lava lascia il vulcano, pensando di andare in giro per il mondo, ma diventa subito pietra.
(Fabrizio Caramagna)

Lo senti il rumore della estenuante storia tra il vulcano e i suoi pennacchi di fumo?
(Fabrizio Caramagna)

Tutto ciò che è primordiale mi affascina e mi attrae, istintivamente. Per questo amo i vulcani. Sono l’immagine di come poteva essere la terra alle origini, tra vapori e zampilli di lava e crateri abissali.
(Fabrizio Caramagna)

Ci sono istanti di lava. Travolgono ogni cosa. Ma quando si raffreddano e li accarezzi nel ricordo, hanno la morbidezza delle cose passate.
(Fabrizio Caramagna)

In principio Dio creò il drago. Ma poi si rese conto che quell’animale spesso finiva per farsi irretire nelle storie d’amore tra principi e principesse, dimenticandosi di fare quello che era il suo scopo: sputare fuoco sugli uomini.
Così creò i vulcani che erano più pratici e terrorizzavano di più.
(Fabrizio Caramagna)

L’isola di Stromboli è la curiosità, lo stupore, la sorpresa, l’odore di zolfo, i colori del nero e del blu, l’energia del vulcano, le cicatrici della terra.
(Fabrizio Caramagna)

A metà strada tra un ghiacciaio perenne e un vulcano attivo.
Esiste questo posto, ed è lì che vivo.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.