Frasi e aforismi sul veleno

Frasi e aforismi sul veleno, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulla cura e il prendersi cura, Frasi e aforismi sul tradimento e l’infedeltà e Frasi e aforismi sulle spine.

**

Frasi e aforismi sul veleno

Sai essere presente. E allo stesso tempo sai come non esserci mai. È la tua arte, il tuo talento. Essere presenza e mancanza. Farmaco o veleno. Secondo la dose.
(Fabrizio Caramagna)

Un po’ di te è entrato nel mio cuore e mi ha colorato come un fiore,
e un po’ di te è entrato nella mia mente e mi ha contaminato come un veleno.
(Fabrizio Caramagna)

Peggio delle coltellate solo l’avvelenamento quotidiano.
Quelle gocce mortali diluite in bicchieri di compromesso e di menzogna.
(Fabrizio Caramagna)

Avvelenami pure. Ma, dopo, dammi l’antidoto: basta un bacio.
(Fabrizio Caramagna)

Sapessi come salvarmi dai tuoi occhi, avrei l’antidoto per ogni veleno.
(Fabrizio Caramagna)

Il veleno più pericoloso è quello di cui si ama il gusto.
(Fabrizio Caramagna)

I velenosi si inventano le forme più attraenti
ed i colori più sgargianti per farsi toccare.
(Fabrizio Caramagna)

Le ferite sono come il veleno. L’unico modo per abituarsi ad esse è continuare ad assumerle.
(Fabrizio Caramagna)

A volte il lunedì è un veleno sottocutaneo a lento rilascio sulla settimana.
(Fabrizio Caramagna)

La polpetta avvelenata, per essere servita nel piatto, richiede il contorno della fiducia e dell’ingenuità.
(Fabrizio Caramagna)

L’innocenza è destinata a essere avvelenata e non si può trovare nessun rimedio. L’unica salvezza è ritardere ritmo e intensità delle dosi.
(Fabrizio Caramagna)

Quei complimenti a denti stretti. Quelli che sembrano mele rosse e lucenti. E invece sono solo avvelenate.
(Fabrizio Caramagna)

Guardò il veleno da prendere ma era ottimista: il bicchiere era mezzo vuoto.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.